lunedì,Agosto 8 2022

Pizzo, la Croce Rossa consegna al Comune una bandiera per l’8 maggio

In occasione della giornata dedicata all’organizzazione di volontariato, una delegazione è stata ricevuta dai commissari straordinari

Pizzo, la Croce Rossa consegna al Comune una bandiera per l’8 maggio
Il Comune di Pizzo con la bandiera della Croce rossa, oltre a quella italiana e dell’Ue

Una delegazione della Croce Rossa italiana, presieduta a livello locale dalla presidente Maria Teresa Vallone, ha consegnato alla commissione straordinaria di Pizzo una bandiera da esporre nel palazzo comunale l’8maggio prossimo, giorno dell’anniversario della nascita Henry Dunant, fondatore della Croce Rossa, e dunque dedicato all’organizzazione di volontariato. L’occasione sarà anche utile per festeggiare l’opera svolta dalla Croce Rossa nei conflitti mondiali degli ultimi anni, tra cui quello in Ucraina.

La giornata mondiale della Croce Rossa è occasione per «riflettere sull’importanza del diritto internazionale umanitario – afferma la commissione straordinaria del Comune di Pizzo –, quale strumento che garantisce il rispetto dell’umanità, anche in caso di interventi armati, idoneo a consentire ai civili di poter scappare, nonché agli operatori umanitari di non essere considerati un bersaglio. Sono notorie le attività di solidarietà svolte dalla Croce Rossa a supporto di popolazioni che vivono in territori interessati da guerre, assistendo sfollati e tante persone che cercano riparo in nazioni confinanti, fornendo derrate alimentari, coperte e materiali logistici e sanitari, lanciando raccolte fondi per finanziare le proprie attività, sostenute, come nel caso dell’Ucraina, anche dall’Anci, così da rispondere ai bisogni della popolazione, donne, uomini, bambini duramente colpiti».

Articoli correlati

top