venerdì,Maggio 20 2022

Vibo, alla scuola di Polizia il “Memorial day” per ricordare tutti gli agenti caduti – Foto

La cerimonia si è svolta alla presenza del questore Raffaele Gargiulo. Deposta una corona di fiori e ricordato anche Antonio Montinaro, che morì nell'attentato che costò la vita al giudice Falcone

Vibo, alla scuola di Polizia il “Memorial day” per ricordare tutti gli agenti caduti – Foto

Si è tenuto questa mattina, alla Scuola allievi agenti di Polizia a Vibo Valentia, il “Memorial Day” per ricordare tutti i poliziotti caduti. Una giornata che ogni anno si svolge in tutte le città italiane al fine di coltivare la memoria delle vittime in divisa del terrorismo, della mafia, del dovere e di ogni forma di criminalità.
La cerimonia si è svolta alla presenza del questore di Vibo Valentia, Raffaele Gargiulo. L’evento è stato organizzato dal sindacato autonomo di Polizia (Sap), rappresentato da Giuseppe Gaccione, e promosso dall’associazione “ConDivisa – Sicurezza e Giustizia” rappresentata da Lia Staropoli, dall’associazione “Casa del Giudice Livatino“, dall’associazione “Capitano Ultimo” rappresentata da don Tonino Vattiata e dal movimento antimafia “AmmazzateciTutti“. [Continua in basso]

Presente anche il segretario regionale del Sindacato autonomo di polizia Michele Granatiero, mentre a fare gli onori di casa vi erano il direttore della Scuola di Polizia Stefano Dodaro e don Enzo Varone, cappellano della Polizia di Stato. Dopo la solenne deposizione della corona ai caduti, sono stati deposti dei fiori anche sotto la targa dedicata alla memoria di Antonio Montinaro, l’agente di scorta di Giovanni Falcone morto anche lui nell’attentato del 23 maggio 1992. Hanno preso parte alla cerimonia anche l’associazione nazionale della Polizia di Stato e l’associazione nazionale della Guardia di finanza.

Articoli correlati

top