martedì,Agosto 9 2022

Vibo Valentia: la Questura aderisce al progetto “PretenDiamo Legalità”

All’iniziativa, promossa dal dipartimento della Polizia di Stato, hanno aderito quattordici scuole della provincia, che hanno inviato elaborati sul rispetto dell'ambiente, delle regole e della Costituzione. Scelti poi tre vincitori

Vibo Valentia: la Questura aderisce al progetto “PretenDiamo Legalità”

Anche quest’anno la questura di Vibo Valentia ha partecipato al progetto “PretenDiamo Legalità” (giunto quest’anno alla quinta edizione) per l’anno scolastico 2021/2022, promosso dal dipartimento della Polizia di Stato. Un progetto a cui hanno aderito quattordici scuole della provincia di Vibo, inviando elaborati realizzati dagli studenti su tematiche concernenti la legalità e dunque il rispetto delle regole, dei principi della Costituzione, dell’educazione stradale, la tutela dell’ambiente e degli animali nonché fenomeni del body shaming, del cyberbullismo, del revenge porn, dell’uso e di abuso di alcool e stupefacenti.

Una commissione ha selezionato poi i tre lavori migliori, individuati quali vincitori a livello provinciale e destinati alla selezione a livello nazionale. Sempre all’interno dello stesso progetto, sono stati organizzati incontri formativi con gli studenti di varie scuole, con i quali i poliziotti della questura hanno affrontato le diverse tematiche, fornendo informazioni e facendo percepire ancora di più la vicinanza della polizia ai giovani.

Articoli correlati

top