giovedì,Luglio 25 2024

Raccontare una nuova Calabria: l’evento a Tropea con Mieli, Padellaro, Occhiuto, Gratteri e tanti altri

Narrazione, comunicazione e informazione si incontrano a “Link, Tropea Communication Meeting”, la due giorni in programma nella Perla del Tirreno organizzata dal nostro network

Raccontare una nuova Calabria: l’evento a Tropea con Mieli, Padellaro, Occhiuto, Gratteri e tanti altri

Narrazione, comunicazione e informazione si incontrano a Link, Tropea Communication Meeting: due serate di giornalismo e spettacolo per declinare “orgoglio e pregiudizio”, tema dell’evento. Raccontare una nuova Calabria, o meglio la Calabria di cui siamo orgogliosi: questo l’obiettivo del grande evento organizzato da ViaCondotti21, LaC Network e Diemmecom con la partnership del Comune di Tropea e della Fondazione Magna Grecia. Venerdì 22 luglio a Palazzo Santa Chiara un doppio appuntamento, a partire dalle 21. Si comincia con “Comunicare un nuovo protagonismo civile”: Marcello Ravveduto, docente dell’Università di Salerno, il giornalista Rai Paolo Di Giannantonio, il presidente della Fondazione Magna Grecia Nino Foti, la giornalista Angela Iantosca e Antonio Nicaso, docente della Queen’s University, collegato direttamente da Vancouver. Si prosegue con “Riscrivere un nuovo Sud oltre i pregiudizi”, con i giornalisti Paolo Mieli e Antonio Padellaro e il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto. [Continua in basso]

Sabato 23 luglio, nel suggestivo Anfiteatro del porto di Tropea, sarà di scena “LaCalabriaVisione”: l’orgoglio oltre il pregiudizio in un crescendo di musica, informazione, approfondimenti, cultura, spettacolo. Momento importante quello del talk con il Procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri. Ospiti speciali i trenta ragazzi dell’Orchestra dell’Amerigo Vespucci. Durante la serata saranno consegnati alcuni riconoscimenti e il Gino Gullace Award. L’ingresso alla serata di sabato sarà su invito.

Articoli correlati

top