giovedì,Settembre 29 2022

Nicotera e tradizioni, al via questa sera a Comerconi il raduno dei Giganti

L’evento inizierà nella frazione con il raduno delle coppie all’ingresso del paese, a cui seguirà il corteo animato dal suono dei tamburi

Nicotera e tradizioni, al via questa sera a Comerconi il raduno dei Giganti

Si terrà questa sera a Comerconi, frazione di Nicotera, il primo raduno dei Giganti organizzato dall’associazione culturale Spettacolo. L’evento prenderà il via alle ore 19 con il raduno delle coppie all’ingresso del paese (Cuore di Gesù), a cui seguirà, alle ore 19:30, il corteo animato dal suono dei tamburi e della tipica danza ancestrale dei giganti che ricordano le figure di Mata e Grifone. Alle ore 22, invece, è previsto lo spettacolo in piazza Maria Immacolata animato dalle coppie di giganti provenienti da tutto il Vibonese. Durante la serata sarà possibile degustare panini alla griglia, preparati al momento, con salsiccia, peperonata e salse. I Giganti, rappresentanti solitamente una donna bianca di nome Mata ed un guerriero nero di nome Grifone, sono due alti fantocci di cartapesta che vengono portati a spalla o trainati, danzando al ritmo di tamburi, in occasione di festività cattoliche patronali o di altri eventi. La radice storica del ballo dei giganti è di probabile origine aragonese. Il contatto con la dominazione catalana fece pervenire in Sicilia e in Calabria questa tradizione tuttora fortissima in Catalogna. Le statue derivano dai giganti processionali dell’antica tradizione spagnola, ancora oggi presenti in molte zone della Spagna e usati in occasione di varie festività. Inoltre i due colossi di cartapesta, rappresentano e ricordano allegoricamente la conquista della libertà del popolo calabrese dai predoni saraceni e turchi, che per secoli devastarono la Calabria apportando ovunque lutti e rovine. Il Gigante nero, chiamato Grifone, raffigura il truce saraceno e, nelle sembianze di una bella e prosperosa popolana, Mata ne era la sua preda.

Articoli correlati

top