lunedì,Febbraio 6 2023

Nuovo anno scolastico a Vibo, il sindaco: «Filo diretto con le famiglie per superare i disagi»

Delegazione comunale è stata presente in diversi plessi scolastici. Tanta l’attesa per comprendere, in particolare, che impatto avrebbero avuto i trasferimenti che hanno interessato le scuole Don Bosco e Murmura

Nuovo anno scolastico a Vibo, il sindaco: «Filo diretto con le famiglie per superare i disagi»

«La spensieratezza e la gioia dei più piccoli hanno spazzato via anche le preoccupazioni dei più grandi. È stata una splendida giornata di sole ad accogliere l’inizio dell’anno scolastico a Vibo Valentia, dove era tanta l’attesa per comprendere che impatto avrebbero avuto, in particolare, i trasferimenti che hanno interessato alcune istituzioni scolastiche cittadine, Don Bosco e Murmura». È quanto riferisce l’amministrazione comunale del capoluogo, la quale sottolinea che «tutto è andato per il meglio, come ha potuto constatare di persona una delegazione comunale guidata dal sindaco Maria Limardo e dall’assessore all’Istruzione Rosa Chiaravalloti». [Continua in basso]

«Abbiamo seguito con particolare attenzione la situazione della Murmura – ha spiegato il sindaco Limardo – poiché soggetta al trasloco nella sede più lontana, Palazzo Gemini. Ebbene, dopo essere stata oltre un’ora insieme a dirigente, docenti, famiglie e bambini, sento di poter dire che l’esordio è stato il migliore che potessi auspicare. Mi sono confrontata con un piccolo gruppo di genitori sulle esigenze manifestate, il Comune terrà un filo diretto e costante con le famiglie per superare tutti i disagi che potrebbero crearsi. Ma a loro ed a tutti gli altri ho garantito, e lo ribadisco, che la struttura che ospita la scuola ha tutta la documentazione in regola sul piano della sicurezza, già in mio possesso. Quanto ai disagi dovuti principalmente alla logistica, chiedo soltanto un po’ di pazienza. La scuola è stata messa nelle condizioni di organizzarsi al meglio e certamente lo farà».

L’amministrazione comunale è stata presente anche negli altri plessi, dagli asili e infanzia fino alle primarie, partecipando con delegazioni di assessori e consiglieri di maggioranza e opposizione, ai quali è andato il ringraziamento del sindaco. sindaco che poi, insieme all’assessore Chiaravalloti, ha proseguito verso la Don Bosco, ospitata nella ristrutturata ex Caserma Garibaldi. «La fase più delicata è proprio questa dell’avvio – ha precisato ancora il primo cittadino – dopodiché sono certa che i nostri bambini, le loro famiglie e tutti gli operatori dell’istruzione riusciranno a trovare la via adatta per tornare definitivamente alla normalità, che dopo quasi tre anni di pandemia è ciò che maggiormente ci interessa. Quanto al Comune di Vibo Valentia, abbiamo dimostrato con i fatti che in cima alla nostra agenda ci sono la sicurezza ed il futuro dei nostri ragazzi, puntando tutto sull’edilizia scolastica. Per questo mi sento di poter dire che saremo, sempre e comunque, dalla parte dei giovani e delle loro famiglie».

Articoli correlati

top