lunedì,Settembre 26 2022

Contenziosi, la Provincia di Vibo aggiorna l’elenco degli avvocati: si può fare domanda

Pubblicato dall’amministrazione di contrada Bitonto l’Avviso per poter procedere al rinnovo dei professionisti: ecco entro quanto tempo fare istanza di iscrizione

Contenziosi, la Provincia di Vibo aggiorna l’elenco degli avvocati: si può fare domanda
La sede della Provincia vista dall’alto

Pubblicato da parte dell’amministrazione provinciale di Vibo Valentia l’Avviso per l’aggiornamento dell’elenco avvocati per l’affidamento di incarichi esterni di patrocinio legale da parte della Provincia di Vibo Valentia. L’aggiornamento avrà la durata di un anno: settembre 2022-settebre 2023 e l’elenco di professionisti sarà suddiviso in quattro sezioni: civile, penale, amministrativo, fiscale/tributario. Possono fare domanda tutti gli avvocati iscritti regolarmente all’albo professionale da almeno due anni. La domanda, con i relativi allegati richiesti, dovrà pervenire, pena l’esclusione, all’ufficio protocollo della Provincia entro 40 giorni decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso sull’albo pretorio on line e sul sito internet dell’ente (avvenuto lo scorso 16 settembre).  Il suddetto bando è stato formalmente approvato con apposita determina predisposta e licenziata dal segretario generale dell’ente di contrada Bitonto Domenico Arena. [Continua in basso]

L’elenco è aperto a professionisti singoli o associati

«La Provincia di Vibo Valentia –  si legge nell’Avviso pubblico – intende aggiornare l’elenco avvocati, approvato e successivamente aggiornato da ultimo con determinazione dirigenziale nel 2021, aperto ai professionisti, singoli o associati esercenti la professione di avvocato, a cui attingere per l’eventuale affidamento di incarichi di patrocinio legale in giudizio dell’ente innanzi a tutte le magistrature nel caso in cui l’avvocato dipendente dell’ente dichiari l’impossibilità di assumere e/o continuare la rappresentanza in giudizio della Provincia di Vibo Valentia. Trattandosi di un aggiornamento – è scritto ancora nell’Avviso – i professionisti già inseriti nell’attuale elenco non dovranno presentare una nuova domanda di iscrizione restando confermata quella precedente, salvo – viene puntualizzato – che intendano comunicare la rinuncia, ma dovranno comunque fornire il curriculum aggiornato con l’eventuale variazione dei dati e relativa scelta delle sezioni in cui essere iscritti. In mancanza saranno inseriti nelle sezioni (massimo due del presente Avviso) corrispondenti alle prime due materie già indicate nella precedente domanda».

E ancora: i nominativi dei professionisti richiedenti, in possesso dei requisiti richiesti, saranno inseriti nell’elenco in ordine alfabetico. L’Avviso, inoltre, non costituisce l’avvio di procedura selettiva concorsuale né giudizio di idoneità o graduatoria di merito. Mentre l’inserimento nell’elenco – si legge sempre nel testo del bando pubblico di Palazzo ex Enel – «non comporta assunzione di alcun obbligo da parte della Provincia di Vibo Valentia né attribuzione di alcun diritto ai professionisti costituendo solo un riferimento per l’eventuale conferimento di incarichi legale, fermo restando per l’ente la facoltà di affidare incarichi a professionisti, anche non inseriti nell’elenco, in caso di continuità difensiva per consequenzialità e/o complementarietà con altri incarichi, al ricorrere di documentate necessità e per giudizi di particolare natura e rilevanza come previsto dal regolamento di organizzazione dell’ufficio legale»

Articoli correlati

top