lunedì,Febbraio 6 2023

Parte da Vibo Valentia il tour nelle carceri calabresi della deputata Loizzo

L’esponente della Lega ha fatto tappa al penitenziario vibonese: «Detenuti e agenti mi hanno fornito informazioni utili a comprendere le specificità di cui c’è bisogno»

Parte da Vibo Valentia il tour nelle carceri calabresi della deputata Loizzo
Nel riquadro la deputata Simona Loizzo

È iniziato stamattina all’istituto penitenziario dì Vibo Valentia, il giro nelle carceri calabresi di Simona Loizzo, deputato della Lega. Visite che hanno lo scopo di fare un report sulla situazione delle carceri al fine di sensibilizzare il ministero dì grazia e giustizia ad intervenire sulle criticità esistenti. Accolta dal direttore Angela Marcello, l’onorevole Loizzo ha incontrato una delegazione di detenuti e di agenti di polizia penitenziaria. Un momento commovente – ha detto la parlamentare – per chi, come me, ritiene che insieme alla certezza della pena debba esistere la speranza di un recupero alla socialità per chi vive l’esperienza della reclusione. Sia i detenuti che gli agenti e la direttrice Morello mi hanno fornito informazioni e contributi utili – ha aggiunto Loizzo – per comprendere al meglio le specificità di cui c’è bisogno. Voglio ringraziare il direttore e il comandante della polizia penitenziaria per la loro accoglienza -ha aggiunto l’esponente della Lega- e sottolineare la condizione dei detenuti con problemi psichiatrici che meritano di stare in altre strutture. Continuerò questo giro in tutte le carceri calabresi – ha concluso – per poi procedere con delle proposte operative al ministro, al fine di migliorare sensibilmente la vivibilità nei nostri istituti penitenziari».

LEGGI ANCHE: Vibo, cerimonia di benvenuto alla casa circondariale per i neo vice ispettori

Suicidi in carcere, Simona Loizzo (Lega) chiede nuove misure e pene alternative

Articoli correlati

top