lunedì,Aprile 22 2024

Gerocarne, festa di San Sebastiano: il Comune supporta la parrocchia

Il sindaco Vitaliano Papillo: «L'amministrazione tutela e salvaguardia le tradizioni popolari appartenenti al patrimonio socio-culturale e religioso della comunità»

Gerocarne, festa di San Sebastiano: il Comune supporta la parrocchia
Vitaliano Papillo

L’amministrazione comunale di Gerocarne, guidata dal sindaco Vitaliano Papillo, ha offerto un contributo economico di tremila euro alla parrocchia Santa Maria de Latinis, con sede in piazza Giovanni Paolo II, a supporto dell’organizzazione per la manifestazione di San Sebastiano che si svolgerà il 20 gennaio. “Il Comune – spiega il sindaco – ha sempre dimostrato sensibilità nei confronti delle esigenze delle parrocchie per l’organizzazione di eventi a carattere religioso e le linee programmatiche dell’amministrazione comunale includono la tutela e la salvaguardia delle tradizioni popolari, appartenenti al patrimonio socio-culturale e religioso della comunità gerocarnese”.

Rientra nelle competenze dell’ente locale, dunque, la possibilità di erogare un contributo a favore delle parrocchie, in relazione allo svolgimento di attività e prestazioni rientranti nei compiti del Comune. “Considerato che la parrocchia Santa Maria de Latinis – conclude Vitaliano Papillo – realizza varie e importanti iniziative sia religiose che folcloristiche, volte a valorizzare e a promuovere la crescita sociale della comunità tra cui la festa di San Sebastiano che si svolgerà nel mese di gennaio, questa amministrazione comunale intende sostenere la suddetta iniziativa, condividendone la funzione sociale e di promozione della cultura dell’integrazione che lo Statuto Comunale riconosce e valorizza il patrimonio culturale in tutte le sue forme, sostiene la produzione di nuove espressioni culturali, favorisce le iniziative fondate sulla tradizione storica locale e promuove altresì, con idonei interventi, il sistema culturale locale”.

LEGGI ANCHE: Gerocarne: interventi di riqualificazione del cimitero per oltre 300mila euro

Articoli correlati

top