sabato,Giugno 22 2024

“Bimbimbici”, a San Costantino una giornata di divertimento in sella per i più piccoli

L'evento organizzato dall'Associazione Bicinsieme Paesaggi in Movimento è stato dedicato a Domenico Mazzeo prematuramente volato in cielo nel dicembre scorso durante un'ora di lezione a scuola

“Bimbimbici”, a San Costantino una giornata di divertimento in sella per i più piccoli

Si è svolta sabato 18 maggio 2014 a San Costantino Calabro l’ottava edizione di “Bimbimbici”, manifestazione nazionale di Fiab che vuole promuovere la mobilità attiva e diffondere l’uso della bicicletta tra giovani e giovanissimi. Organizzata dalla Associazione Bicinsieme Paesaggi in Movimento San Costantino guidata da Raffaele Mancuso, si svolge nei weekend di maggio 2024 in tantissime piazze di tutta Italia.

La manifestazione si concretizza in una allegra pedalata in sicurezza lungo le vie cittadine ed è rivolta principalmente a bambini e ragazzi, ma è aperta a tutti i cittadini: un’ opportunità per pedalare insieme! Nonostante le previsioni metereologiche un po’ critiche, quasi 100 i bambini presenti ai nastri di partenza in compagnia dei propri genitori che in sella alle proprie bici hanno sfilato per le vie del paese in totale sicurezza accompagnati dalla pattuglia della Polizia Stradale e dai soci dell’associazione organizzatrice.

Non sono certo mancate le emozioni, gli organizzatori infatti hanno voluto fortemente quest’anno dedicare l’ottava edizione di Bimbinbici al piccolo Domenico Mazzeo prematuramente volato in cielo nel dicembre scorso durante l’ora di lezione nella scuola di San Costantino Calabro. Ai genitori, Nunzia e Antonio e alla sorella Asia, presenti alla manifestazione, è stata consegnata una targa ricordo per il piccolo Domenico, presente a tutte le scorse edizioni di Bimbinbici.

Un momento dunque di grande emozione che ha caratterizzato l’ottava edizione dell’ evento rendendo vivo il ricordo in tutta la comunità San costantinese. «Nessuno muore finché vive nel ricordo di chi resta», e con questi sentimenti, l’inizio della manifestazione è stato scandito ,per volere dell’amministrazione Comunale guidata dal sindaco Nicola De Rito, dalla inaugurazione di una opera sculturea realizzata dal maestro Antonino Denami di San Costantino Calabro, alla presenza dei rispettivi genitori, in ricordo dei tre ragazzi Rocco, Tonino e Nino tragicamente deceduti in un incidente stradale nel 2011. Parole forti e cariche di speranza quelle del vescovo monsignor Attilio Nostro e del parroco della comunità don Oreste Borelli che unitamente al sindaco Nicola De Rito hanno voluto ricordare a tutti i giovani l’importanza della vita.

La pioggia finale non ha certo scoraggiato gli organizzatori né tantomeno i partecipanti che hanno raggiunto il punto di partenza tutti insieme e festosi.

«Una bella ed emozionante manifestazione, l’ottava edizione di Bimbinbici che anche quest’anno, bisogna ricordare, si caratterizza per la grande sensibilità di tutti gli sponsor, a fianco degli organizzatori per regalare a tutti i bambini una giornata di festa di allegria – si legge in una nota -. Come in tutte le cose l’unione fa la forza, e la sinergia di tutti, mira all’ottima riuscita dell’evento e anche in questa occasione grazie alla collaborazione Delle amministrazioni comunali di San Costantino e Ionadi, Alla Polizia Stradale, Arma dei Carabinieri, al gruppo volontari AgriAmbiente e alle ragazze dell’animazione, si può raccogliere la soddisfazione di aver regalato a tutti i bambini una giornata di sana aggregazione e di grandi emozioni».

Articoli correlati

top