martedì,Giugno 25 2024

Vibo Marina, iniziati i lavori di ristrutturazione della scuola elementare Presterà

Lo storico edificio era stato chiuso per inagibilità nel 2018. Le operazioni in corso dovrebbero consentirne la riapertura per il prossimo anno scolastico

Vibo Marina, iniziati i lavori di ristrutturazione della scuola elementare Presterà

Una scuola elementare, la Presterà, con una storia importante alle spalle, una delle più antiche scuole elementari vibonesi. Venne fatta costruire negli anni ’30 da Umberto Zanotti Bianco, scrittore, archeologo, filantropo piemontese, primo presidente della Croce Rossa Italiana, che dedicò tutta la sua vita al problema meridionale. Nel 2018 un’ordinanza del sindaco disponeva la chiusura della scuola, motivata dalla pericolosità del tetto dell’edificio. Dopo oltre un quinquennio e dopo che la struttura era diventata facile bersaglio di saccheggi e atti vandalici, sono finalmente iniziati i lavori di ristrutturazione che consentiranno, si spera, la riapertura della scuola per l’inizio del prossimo anno scolastico.

Gli interventi, iniziati il 13 maggio, avranno per oggetto l’adeguamento strutturale e antisismico, la sicurezza, igiene, agibilità e realizzazione dei relativi impianti. I lavori erano stati finanziati dalla Regione nel 2021, mentre il contratto d’appalto è stato sottoscritto in data 19/4/2024 e prevede un importo di circa 200 mila euro per i lavori, 123 mila euro per costi di manodopera, 26 mila euro per oneri della sicurezza, oltre IVA.

La “scuola elementare di Porto Santa Venere”, come venne definita all’epoca, ha resistito a terremoti ed al tragico bombardamento dell’aprile 1943. Una scuola che ha visto passare sui suoi banchi intere generazioni di alunni e dei loro insegnanti e che, a completamento dei lavori, potrà finalmente ritornare fruibile. «Una poderosa accelerazione alla soluzione dell’annoso problema è forse da attribuire – commenta sarcasticamente qualche genitore – al clima elettorale dell’ultimo periodo».

Articoli correlati

top