Agenti uccisi a Trieste, commemorazione alla Scuola di Polizia di Vibo – Foto

A presiederla il questore Annino Gargano. Uno di loro, Matteo Demenego, nel 2013 aveva frequentato il 186° corso di formazione proprio nella scuola vibonese
A presiederla il questore Annino Gargano. Uno di loro, Matteo Demenego, nel 2013 aveva frequentato il 186° corso di formazione proprio nella scuola vibonese
Informazione pubblicitaria

Si è tenuta alla Scuola allievi agenti della Polizia di Stato di Vibo Valentia, alla presenza del questore Annino Gargano, del direttore della Scuola Stefano Dodaro e dell’assistente spirituale don Enzo Varone, una solenne cerimonia di commemorazione dei due agenti rimasti vittima nei tragici fatti verificatisi nei giorni scorsi alla Questura di Trieste, Pierluigi Rotta e Matteo Demenego. La cerimonia ha visto la deposizione di una corona al monumento dei caduti e, successivamente, un incontro, nell’auditorium della Scuola, tra il questore Gargano ed i 227 allievi agenti del 208° Corso di formazione. Momento di grande emozione si è avuto, in particolare, al ricordo dell’agente Matteo Demenego che, nel 2013, proprio presso la Scuola allievi agenti di Vibo Valentia, aveva frequentato il 186° corso di formazione.

Informazione pubblicitaria