Riqualificazione quartiere Pietà, il Comune di Pizzo incontra i cittadini

Gli amministratori illustreranno nel dettaglio tempistica e modalità dell’intervento, accogliendo eventuali suggerimenti
Gli amministratori illustreranno nel dettaglio tempistica e modalità dell’intervento, accogliendo eventuali suggerimenti
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Comune di Pizzo e cittadini si confrontano sull’intervento di riqualificazione che interesserà il quartiere Pietà, a monte di via Nazionale. Domani, venerdì 8 novembre, alle 18, il sindaco Gianluca Callipo e l’assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale, terranno un incontro pubblico in prossimità dell’area dove nei prossimi giorni inizierà un atteso intervento di riqualificazione urbanistica, finalizzato a migliorare la vivibilità della zona. I lavori prevedono, infatti, la realizzazione di un parcheggio e di un’area verde, che comprenderà un parco giochi per bambini. «L’aspetto più qualificante del progetto – si legge in un comunicato stampa – è forse nel fatto che la porzione di territorio interessata, originariamente era destinata a ospitare un nuovo palazzo, ma l’amministrazione comunale, circa un anno fa, ha deciso di salvaguardare la zona da nuovi insediamenti immobiliari». Per Callipo e Pascale «un altro palazzone in un’area già così densamente abitata avrebbe rappresentato un passo indietro rispetto agli obiettivi di riqualificazione che ci siamo sempre posti. Al contrario, dotare il quartiere di un’area verde attrezzata, evitando di ingolfare gli spazi vivibili con altro cemento, significa confermare un’importante inversione di tendenza rispetto alle speculazioni immobiliari del passato, che purtroppo hanno radicalmente cambiato faccia alla nostra Città, causando il progressivo spopolamento del centro storico, che soltanto negli ultimi anni, grazie agli interventi promossi dal Comune, è tornato a vivere aumentando la sua attrattività anche nei confronti dei turisti». Nel corso dell’incontro con i residenti, gli amministratori illustreranno nel dettaglio tempistica e modalità dell’intervento, accogliendo eventuali suggerimenti.

Informazione pubblicitaria