Decoro urbano, vibonesi in attesa dei bus sotto la pioggia – Video

Il maltempo provoca disagi anche ai pendolari, costretti ad attendere l’arrivo degli autobus sotto le intemperie in assenza di pensiline. Siamo andati in Comune per chiedere spiegazioni
Il maltempo provoca disagi anche ai pendolari, costretti ad attendere l’arrivo degli autobus sotto le intemperie in assenza di pensiline. Siamo andati in Comune per chiedere spiegazioni
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

A Vibo Valentia il Comune è in dissesto, il Municipio è pluri-attenzionato dagli investigatori, e tutti si chiedono perché a impantanarsi possano essere anche le pratiche che sembrano semplici. Una di queste è senz’altro quella che porta a installare nuovamente in città le pensiline presso le fermate degli autobus. Si parte da una promessa fatta dall’assessore Giovanni Russo, che in agosto garantiva che si sta procedendo con il varo di un regolamento apposito, e oggi che la città è battuta dal maltempo siamo ritornati nel Municipio  per chiedere conto agli amministratori. Il sindaco Maria Limardo – sollecitata nei giorni scorsi anche da una nota dell’Ugl che intende investire il prefetto di un punto che è diventato politico – chiarisce che si sta lavorando «ma sono tante le pratiche arretrate». Più preciso si rivela l’assessore Russo. «Si sta procedendo verso l’approvazione di un regolamento – ribadisce – e siamo pronti a pubblicare una manifestazione d’interesse per arrivare a dotare la città di un nuovo arredo urbano, comprese le pensiline». Per la manifestazione di interessi, secondo l’assessore, «bisogna aspettare i primi giorni del nuovo anno».