Briatico, volontari e carabinieri ritirano gli aiuti per le famiglie in difficoltà

L’impegno dei militari e della parrocchia guidata da don Mino De Pascalis per garantire generi di prima necessità alle famiglie più bisognose
L’impegno dei militari e della parrocchia guidata da don Mino De Pascalis per garantire generi di prima necessità alle famiglie più bisognose
Informazione pubblicitaria
Il ritiro dei pacchi da destinare alle famiglie in difficoltà
Informazione pubblicitaria

Volontari e carabinieri insieme per ritirare i pacchi destinati alle famiglie in difficoltà. Nella giornata di ieri don Mino De Pascalis, con il volontario Gaetano La Rocca del Banco alimentare della Parrocchia “San Nicola” di Briatico, aiutati dal giovane maresciallo Angelo Rigaglia, comandante della Stazione di Briatico, con la collaborazione di altri carabinieri, hanno ritirato con le proprie autovetture tutti gli alimenti destinati alle famiglie bisognose.

Informazione pubblicitaria

I beni di prima necessità – recuperati nel deposito di Portosalvo -saranno consegnati nei prossimi giorni ai nuclei briaticesi in difficoltà. L’emergenza coronavirus ha infatti inasprito le situazioni economiche all’interno delle famiglie e si moltiplicano le richieste di aiuto. Gli alimenti – informano i volontari- raggiungeranno 17 nuclei nell’elenco ufficiale e, successivamente, verranno donati anche ad altri trenta, già assistiti in diverse circostanze. Da parte della comunità, ringraziamenti al comandante Rigaglia e ai carabinieri che, in questa situazione drammatica, insieme ai volontari del Banco alimentare, hanno lavorato in piena sinergia per alleviare le gravi situazioni di disagio vissute quotidianamente da tanti cittadini.

Ringraziamenti anche all’indirizzo di don Mino che ha messo a disposizione i locali dell’oratorio per le consegne degli alimenti e dei modelli per ottenere dal Comune i buoni spesa; nonché ai dirigenti regionali e provinciali del Banco che, in via del tutto straordinaria, si sono resi disponibili per la consegna dei pacchi del mese di marzo. Si ricorda inoltre che per l’ottenimento dei ticket spesa è necessario inoltrare richiesta al Comune entro domani, 9 aprile, ore 18. Il modulo è anche disponibile sul sito dell’ente.