Briatico, consegnati generi di prima necessità alle famiglie bisognose

Continua l'azione del Banco alimentare a sostegno delle famiglie in difficoltà del territorio
Continua l'azione del Banco alimentare a sostegno delle famiglie in difficoltà del territorio
Informazione pubblicitaria
La consegna dei pacchi con generi alimentari

Non si ferma l’azione del Banco alimentare della Parrocchia “San Nicola” di Briatico. In questo periodo di emergenza, sanitaria e nazionale, si moltiplicano le richieste di aiuto da parte delle famiglie sul territorio e il sodalizio cerca di venire incontro alle esigenze di tutti. Nelle scorse ore si è proceduto con la consegna dei pacchi mensili alle famiglie in difficoltà.

I volontari – in condizioni di sicurezza – raggiungono oltre ai diciassette nuclei familiari dell’elenco ufficiale anche altre venti famiglie che la volta scorsa erano rimaste senza scorte a causa dell’incremento delle richieste: «Il problema – evidenziano i volontari – è stato risolto attuando una rotazione oculata e trasparente e tenendo soprattutto conto delle nuove povertà per i gravi problemi vissuti dalla comunità in questa fase».

Tappa anche nella frazione Paradisoni e consegna alla famiglia di Giacomo Valeri. Il caso del giovane papà in difficoltà era stato a sua volta segnalato dal parroco, padre Fausto Colecchia. Pertanto, in piena sintonia organizzativa, con don Mino De Pascalis ed il comandante della stazione carabinieri di Briatico, maresciallo Angelo Rigaglia, si è proceduto alla consegna delle derrate alimentari. Presenti anche i volontari Pino Albanese e Gaetano La Rocca, e i militari della Stazione di Briatico.