Piste ciclabili da Vibo Marina a Bivona, la Lo Schiavo: «Presto realtà»

Il progetto discusso nella commissione Lavori pubblici è pronto. Accordo col Corap per by-passare il Sant’Anna ed evitare l’inquinamento del mare
Il progetto discusso nella commissione Lavori pubblici è pronto. Accordo col Corap per by-passare il Sant’Anna ed evitare l’inquinamento del mare
Informazione pubblicitaria

Nuovi lavori di riqualificazione delle frazioni marine di Vibo Valentia ed alcune importanti novità. Ad annunciarle, il presidente della commissione Lavori pubblici del Comune, Serena Lo Schiavo, che dà conto di un incontro avuto tra i consiglieri stessi e l’assessore Giovanni Russo nel corso del quale sono stati illustrati gli interventi già avviati o di imminente realizzazione. Come ad esempio le piste ciclabili, sulle quali la commissione ha insistito molto, con gli interventi di Katia Franzè, Nico Console, Nino Roschetti, Antonio Schiavello ed anche, per l’opposizione, Loredana Pilegi e Laura Pugliese.

«Siamo felici e fiere – è il commento della Lo Schiavo – che adesso quanto previsto su carta sia prossimo alla realizzazione». Sulla stessa lunghezza d’onda la Franzè: «Ringrazio l’assessore Russo per aver recepito, facendola propria, l’idea di realizzare nuove piste ciclabili, sfruttando la possibilità di farle in modalità più snella, partendo proprio dalle Marinate». «Per il momento», le nuove piste verranno realizzate nelle vie Amerigo Vespucci, via Delle Barche e per la frazione di Bivona in via Del Pescatore: «Ritengo che si tratti di un piccolo e solo iniziale passo nell’ottica di rendere alcune zone di particolare interesse turistico, sempre più fruibili sia dai cittadini che dai turisti». Medesima soddisfazione espressa anche dal sindaco Maria Limardo.

Nel dettaglio, l’assessore Russo ha precisato che i lavori di realizzazione della pista ciclabile «partiranno a breve e riguarderanno la frazione di Vibo Marina, e Bivona,  unitamente ad altri lavori di bitumazione delle strade, di rifacimento della segnaletica orizzontale, di abbellimento delle vie con la piantumazione di nuovi alberi». Russo ha infine comunicato ai componenti della commissione di avere «trovato l’accordo con il Corap al fine di garantire il By-pass del fosso Sant’Anna entro la prima metà del mese di giugno, garantendo ai residenti di Bivona un ottimo mare».