Festa dell’Arma, omaggio floreale anonimo ai carabinieri di Vibo

Un cittadino ha consegnato al Comando provinciale una composizione accompagnata da un biglietto: «Buon anniversario, onore e gloria a tutti voi”
Un cittadino ha consegnato al Comando provinciale una composizione accompagnata da un biglietto: «Buon anniversario, onore e gloria a tutti voi”
Informazione pubblicitaria

Si è ripetuta anche oggi, nel giorno del 206esimo anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, quella che a Vibo Valentia è ormai diventa una felice consuetudine: omaggiare i militari con doni floreali e bigliettini in cui, anonimi cittadini, esprimono sincera gratitudine alle donne e agli uomini in divisa per il loro impegno quotidiano a tutela della legalità e della cittadinanza.

Un’usanza che ha conosciuto il suo momento apicale all’indomani della maxi-inchiesta Rinascita-Scott, quando migliaia di persone si strinsero all’Arma e alla magistratura con un’imponente manifestazione a margine della quale vennero recapitati al Comando provinciale rose e omaggi floreali vari nonché lasciati “caffè sospesi” in alcuni bar della città. Anche quest’oggi, dunque, ci ha pensato un anonimo cittadino a formulare gli auguri per l’importante anniversario lasciando alla guardiola del Comando una composizione floreale accompagnata da un bigliettino con su scritto: “Buon anniversario all’Arma dei Carabinieri per i suoi 206 anni. Onore e gloria a tutti voi”. Un gesto significativo, emblematico del rinnovato clima di fiducia nel rapporto tra cittadini e Istituzione, accolto con estremo favore e riconoscenza dai vertici locali della Benemerita.