Vibo, il sindaco saluta il comandante dei Vigili del fuoco: «Lascia segno indelebile»

Rizzo trasferito a Treviso, la Limardo: «In un periodo breve ma intenso ha rappresentato un sicuro punto di riferimento per le istituzioni del territorio vibonese»
Rizzo trasferito a Treviso, la Limardo: «In un periodo breve ma intenso ha rappresentato un sicuro punto di riferimento per le istituzioni del territorio vibonese»
Informazione pubblicitaria
Maria Limardo e Giampiero Rizzo

Un saluto caloroso ed un augurio per il raggiungimento di sempre più ambiziosi traguardi. È quello rivolto dal sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, al comandante provinciale dei Vigili del fuoco, Giampiero Rizzo, trasferito ad analogo incarico a Treviso. « Un periodo breve ma intenso e proficuo quello trascorso a Vibo – afferma la Limardo – che lascia dei segni indelebili, sia alla città che a quanti hanno avuto modo di conoscerlo e di lavorare insieme, poiché in ogni circostanza e soprattutto in occasione delle varie situazioni emergenziali che hanno interessato il nostro territorio, ha rappresentato un importante punto di riferimento per le istituzioni locali e certamente, per quanto mi riguarda da vicino, per il Comune di Vibo Valentia. Al comandante Giampiero Rizzo, che presto raggiungerà la prestigiosa e ambita sede di Treviso – conclude il primo cittadino – giunga il mio personale saluto, dell’amministrazione comunale e di tutti i cittadini, con l’augurio di migliori fortune e sempre più alti traguardi, con il ringraziamento per quanto ha fatto in favore del territorio vibonese».