Tutto pronto a Stefanaconi per “Certi Notti”, fra musica e riconoscimenti

Villa Elena teatro dell’evento organizzato dalla Promotors, dalla Proloco e da Oasi con il patrocinio dell'amministrazione comunale per ringraziare quanti si sono spesi durante la pandemia
Villa Elena teatro dell’evento organizzato dalla Promotors, dalla Proloco e da Oasi con il patrocinio dell'amministrazione comunale per ringraziare quanti si sono spesi durante la pandemia
Informazione pubblicitaria
Villa Elena, teatro di molte delle serate in programma
Informazione pubblicitaria

Tutto pronto a Stefanaconi per “Certe notti”, momento di allegria, della buona musica e dello stare assieme ma anche della riflessione, dei riconoscimenti e dei ringraziamenti. Il sindaco, Salvatore Solano, ha voluto rimarcare la voglia di una comunità di ripartire, di sentirsi viva e sperare in un futuro migliore.
Un’occasione di  crescita ed un  viaggio attraverso la magia della musica per raccontare la rinascita della luce dopo le ombre causate dall’emergenza sanitaria, un lungo periodo di privazioni vissuto anche dalla gente di Stefanaconi con serietà e nel rispetto delle regole. Ma al tempo stesso, un segno di speranza per una ripartenza. Il primo cittadino ha così inteso ringraziare l’organizzazione dell’evento sottolineando l’importanza, specie in questo momento, del mondo delle associazioni ovvero il cuore di ogni comunità.

La notte di “Certe notti”  sarà illuminata dalla splendida voce di Margherita Pietropaolo accompagnata da uno strumento antichissimo quale la ghironda. A deliziare poi il pubblico con lo strumento dell’arpa e la musica degli angeli saranno Claudia Falcone e Francesca Ferraro.

Ad impreziosire la serata, Nino Neri con la sua bellissima voce, e gli Evergreen. Sarà poi la volta di un gruppo di tre giovanissimi – Calabrisea – che stanno raccontando la Calabria attraverso video e documentari alla riscoperta della nostra incantevole regione. La serata sarà condotta e curata da Vincenzo Neri e dal giornalista Gianluca Leo e vedrà anche la consegna di un riconoscimento  alle persone ed associazioni  che hanno dimostrato grandissimo senso civico e di appartenenza nel periodo dell’emergenza sanitaria. Spazio importante anche la seconda edizione del premio Tilia dove ad essere protagoniste saranno le donne che si sono distinte  nelle loro professioni. Appuntamento, quindi, venerdì 21 alle ore 21.00 nella splendida cornice di Villa Elena di Stefanaconi.
La manifestazione si svolgerà all’aperto e quindi all’ingresso gli ospiti, qualora sprovvisti, verranno dotati di mascherina.

Informazione pubblicitaria