Stefanaconi: al via il primo campo estivo nella villa comunale

Accoglienza e pane caldo per i bambini grazie anche alla riattivazione del forno comunale
Accoglienza e pane caldo per i bambini grazie anche alla riattivazione del forno comunale
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Oltre 50 bambini partecipanti al campo estivo “e…state con noi”, accompagnati dai propri genitori, sono stati accolti nella villa comunale di Stefanaconi dagli animatori e dagli amministratori comunali. A tagliare il nastro il sindaco, Salvatore Solano, affiancato dal presidente del consiglio comunale, Domenico Barbalaco, dal vicesindaco, Fortunato Cugliari, e dal capogruppo di maggioranza, Francesco Chiarella. L’obiettivo del campus è quello di accompagnare i più piccoli a ritornare alla vita di gruppo attraverso una serie di attività ed iniziative che avranno come finalità divertimento e sicurezza. Una vera e propria boccata d’aria dopo l’emergenza sanitaria che ha costretto tutti e soprattutto i più piccoli a rimanere a casa per lunghi mesi.

Nella giornata inaugurale i bambini hanno potuto assistere alla infornata e sfornata del pane, attività dimostrativa materializzatasi in una fiesta con pane e miele e pane e nutella. Anche per questo evento, per volontà dell’amministrazione comunale, il forno pubblico comunale è stato messo in funzione. Grazie alla grande professionalità della cooperativa ViboSalus, i nostri bambini potranno finalmente ritrovarsi e godere finalmente di momenti di svago. Il progetto del campus terminerà il 18 settembre, proprio a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico. Una scelta dell’amministrazione comunale per evitare che ci sia eccessivo stacco tra le attività del campus e quelle scolastiche, per evitare soprattutto che i bambini possano subire il distacco dai propri compagni.

Informazione pubblicitaria