Con Vivilanda a San Calogero ripartono gli eventi sociali

Partecipato campo estivo per i bambini del paese in programma fino a sabato 26 settembre promosso da una locale associazione con il sostegno del Comune
Partecipato campo estivo per i bambini del paese in programma fino a sabato 26 settembre promosso da una locale associazione con il sostegno del Comune
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

di Marco Galati

Dopo il lungo stop forzato dovuto all’imperversare della pandemia da Covid ripartono gli eventi sociali a San Calogero. Si stanno svolgendo, infatti, in questi giorni i campi estivi per i bambini di età compresa dai 3 ai 14 anni, promossi dall’Associazione Vivi San Calogero, guidata dal presidente Salvatore Manco. Bambini e adolescenti saranno impegnati fino a sabato in attività socio-educative che prevedono, tra le altre cose, giochi di gruppo, escursioni, fiabe animate e laboratori creativi. Il tutto avviene nel rispetto scrupoloso delle leggi in tema di sicurezza sanitaria.

Informazione pubblicitaria

Il progetto, che prende il nome di Vivilandia, si deve alla sinergia e alla sottoscrizione di una apposita convenzione tra il Comune di San Calogero e l’associazione e risponde agli scopi perseguiti dalla normativa nazionale in materia di politiche sociali.

Per la realizzazione delle attività ludico ricreative il Comune si è impegnato a mettere a disposizione dell’associazione Vivi San Calogero la somma di circa 15 mila euro, fondi stanziati a monte dal Governo, attraverso il ministero della Famiglia e la Regione, secondo quanto stabilito dall’articolo 105 del decreto legge Rilancio. Le attività, inaugurate sabato scorso in piazza Mercato, si protrarranno fino a sabato 26, ogni giorno, dalle 15, nei pressi dell’area verde della chiesetta di Santa Paola Frassinetti.