Emergenza Covid, saltano le celebrazioni del 4 novembre a Vibo

Il ministero dell’Interno ha circoscritto le iniziative commemorative ad un limitato numero di città italiane: in Calabria si terranno a Catanzaro e Reggio
Il ministero dell’Interno ha circoscritto le iniziative commemorative ad un limitato numero di città italiane: in Calabria si terranno a Catanzaro e Reggio
Informazione pubblicitaria
Le celebrazioni del 4 novembre a Vibo

«Il ministero dell’Interno ha reso noto che le iniziative commemorative afferenti la ricorrenza del 4 novembre, per come disposto dal ministero della Difesa, saranno circoscritte ad un limitato numero di città italiane. A tal riguardo, infatti, il ministro della Difesa, pur sottolineando l’elevato significato storico e valoriale della ricorrenza del giorno dell’Unità nazionale e della Giornata delle forze armate, ha inteso ridurre sensibilmente le relative iniziative in considerazione della complessa situazione epidemiologica e della vigenza dei provvedimenti restrittivi connessi all’emergenza sanitaria. Per i suddetti motivi questa Prefettura non organizzerà la consueta manifestazione celebrativa, che sarà invece svolta, per quanto attiene al territorio della regione Calabria, nelle sole città di Catanzaro e di Reggio Calabria in modalità sobria e contenuta». È quanto fa sapere, in un comunicato stampa, la Prefettura di Vibo Valentia.