Ripristinata la strada provinciale Parghelia-Daffinacello

L’arteria era stata interdetta alla circolazione a causa di uno smottamento di terreno verificatosi durante le abbondanti precipitazioni della scorsa settimana
L’arteria era stata interdetta alla circolazione a causa di uno smottamento di terreno verificatosi durante le abbondanti precipitazioni della scorsa settimana
Informazione pubblicitaria
Strada provinciale Parghelia-Daffinacello

Il maltempo che si è abbattuto la scorsa settimana sul vibonese, ha creato disagi alla viabilità. Compromessa a causa di uno smottamento di terreno e della conseguente caduta di massi, la provinciale Parghelia-Daffinacello, arteria particolarmente importante poiché collega Parghelia con l’area collinare e le frazioni di Zambrone con la marina. Una strada che ricade per circa il 70% sul territorio di Parghelia e per la rimanente parte in quella di Zambrone.

Il primo a contattare, immediatamente, la Provincia tramite il suo presidente è stato il sindaco di Parghelia, Antonio Landro, il quale non solo ha sollecitato un risolutore intervento dell’Ente per il ripristino delle condizioni di viabilità, ma ha anche offerto ogni possibile supporto e ausilio per la buona riuscita delle esecuzioni. A seguire, il sindaco di Zambrone, Corrado L’Andolina che ha rappresentato la necessità di un intervento al fine di evitare considerevoli disagi soprattutto alla popolazione di San Giovanni, Daffinà e Daffinacello.

Tutte le fasi della sistemazione della strada sono state seguite dai due primi cittadini, coadiuvati dai rispettivi uffici tecnici e dai vicesindaci Tommaso Belvedere e Nicola Grillo. Solerte l’intervento della Provincia che in tempi rapidi ha ripristinato le condizioni di viabilità della strada. I due sindaci del vibonese ringraziano il presidente della Provincia Salvatore Solano, il quale ha altresì assicurato la pulizia nei prossimi giorni di tutta la strada provinciale oggetto d’intervento.