mercoledì,Aprile 21 2021

La Vibonese torna sul campo della solidarietà: 10mila pasti ai bisognosi

Prosegue l’iniziativa benefica rivolta alle famiglie calabresi in difficoltà. Da lunedì 8 marzo parte da Vibo la produzione di pietanze calde destinate al Banco alimentare della Calabria

La Vibonese torna sul campo della solidarietà: 10mila pasti ai bisognosi

“Alimentiamo la solidarietà”, l’iniziativa promossa dall’Us Vibonese Calcio, continua. Parola dei maestri chef ritrovatesi fianco a fianco nel giorno della presentazione ufficiale del volume “Alimentiamo la Solidarietà”, edito da Rubbettino, in quel di Altomonte. Un’opportunità costruita con coraggio per creare i presupposti ed una prospettiva affinché la Calabria, terra da sempre in emergenza, possa trovare, anche attraverso iniziative simili, la forza e lo spirito per riscattarsi.

Si torna in campo. Da lunedì 8 marzola squadra degli chef e loro brigate torneranno “sul rettangolo di gioco” della solidarietà per produrre 10.000 pasti caldi per il Banco alimentare della Calabria e tutti i calabresi in difficoltà. Prima tappa al ristorante “Melarancio” in contrada Bitonto a Vibo Valentia.

Tutto in un libro. Centoquaranta pagine di pane, amore e fantasia. Carta ed inchiostro che sanno di profumi, odori e gusti di Calabria che raccontano la straordinaria “gara” di solidarietà avviata durante il lockdown che ha segnato la prima fase dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid19, quando alcuni chef calabresi hanno deciso di aprire le loro cucine e di preparare i loro piatti per le persone più bisognose. Il risultato di questa incredibile operazione ha portato sulle tavole di alcune famiglie calabresi qualcosa come 15.000 piatti caldi in tre mesi.

Alimentiamo la solidarietà, sport e cucina calabrese in un libro: l’iniziativa della Vibonese Calcio

Articoli correlati

top