venerdì,Settembre 24 2021

La Croce Rossa di Vibo Valentia cerca volontari per allestire un centro vaccinale provinciale

La presidente Caterina Muggeri recluta medici e infermieri via WhatsApp. Il progetto dovrà poi passare al vaglio della Regione

La Croce Rossa di Vibo Valentia cerca volontari per allestire un centro vaccinale provinciale

La Croce Rossa italiana di Vibo Valentia – già in campo a sostegno della popolazione colpita dal Covid – è pronta ad affrontare un’altra battaglia: la campagna vaccinale.
In queste ore è infatti iniziato il reclutamento di medici e infermieri volontari che stanno ricevendo un singolare quanto efficace messaggio via WhatsApp: «Stiamo cercando medici ed infermieri, o farmacisti che hanno fatto il corso di vaccinazione – si  legge – e che in questo momento non stanno lavorando. Tutto il personale riceverà un gettone di presenza previsto dalla Regione Calabria».

In realtà, al momento, non esiste un accordo formale con la Regione che preveda un compenso per chi aderisce a questo appello. Come spiega la presidente della Cri Caterina Muggeri, si tratta di un’idea alla fase embrionale che dovrà essere poi cristallizzata in un’intesa ufficiale con la Cittadella. L’obiettivo è quello di allestire un centro provinciale vaccinale che sarà gestito dalla Croce Rossa, con il contributo di operatori sanitari reclutati per l’occasione.

«Abbiamo deciso di inviare il nostro appello attraverso WhatsApp – conferma -, un modo semplice e veloce per sondare il terreno e verificare la disponibilità del personale, così da avere un quadro più chiaro della situazione, propedeutico al progetto che dovrà essere presentato ed eventualmente approvato dalla Regione Calabria». Per quanto riguarda il gettone, conclude Muggeri, «è solo un rimborso spese per sostenere i costi di viaggio e vitto».

Articoli correlati

top