Tonno Callipo inarrestabile, ottava vittoria consecutiva

Superato anche il fanalino di coda Conad Reggio Emilia, i giallorossi restano saldamente in testa alla classifica del Campionato di serie A2 di pallavolo.

Superato anche il fanalino di coda Conad Reggio Emilia, i giallorossi restano saldamente in testa alla classifica del Campionato di serie A2 di pallavolo.

Informazione pubblicitaria
Strette di mano a fine gara
Informazione pubblicitaria

Non si ferma più la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Non c’è ostacolo che tenga ormai di fronte agli uomini di coach Mastrangelo nel campionato di serie A2 di pallavolo. Il team giallorosso mette a segno l’ottava vittoria consecutiva nelle prime nove giornate del torneo e tiene saldamente la vetta della classifica con 24 punti. L’avversario di giornata, oggi al PalaValentia, non era per la verità tra i più irresistibili. La Conad Reggio Emilia infatti, ultima in classifica e alle prese con vari problemi di organico, viene agevolmente superata da Vibo Valentia in tre rapidi set e in poco più di un’ora e quindici minuti di gioco effettivo.

Informazione pubblicitaria

Vibo dunque conferma un primato ottenuto in crescendo nelle ultime giornate grazie ad una serie di prestazioni di livello che testimoniano, oltre al valore tecnico del sestetto a disposizione di Mastrangelo, anche la tenuta dal punto di vista fisico e mentale di una condizione ormai pienamente raggiunta.

Poche le sbavature nella gara odierna, dove, in ogni caso, il rischio di sottovalutare l’avversario, e quindi di incappare in uno scivolone, è stato sempre ben presente a Presta e compagni. Ad esprimersi con la continuità a cui hanno abituato nelle ultime giornate staff tecnico e tifosi, i martelli Vedovotto e De Paola, con il primo che attacca 15 palloni vincenti e realizza un muro e il secondo che di punti totali ne fa 14 con un muro e un ace. È della partita anche l’opposto slovacco Michalovic, dato in forse alla vigilia, e non a caso un po’ sottotono rispetto ai suoi standard, con 11 punti all’attivo tutti realizzati in attacco. Chiudono il quadro dei migliori realizzatori i centrali Forni (7 punti con 3 muri e 2 ace) e Presta che di punti ne fa 5, due dei quali a muro.

Il tabellino della gara:

Tonno Callipo Vibo 3
Conad Reggio Emilia 0
(25-15, 25-23, 25-18)

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Pinelli 2, Marra (L), Casoli 1, De Paola 14, Michalovic 11, Forni 7, Vedovotto 16, Presta 5. Non entrati: Ferraro, Maccarone, Corrado, Sardanelli. Allenatore: Mastrangelo.

CONAD REGGIO EMILIA: Cetrullo 12, Cargioli 2, Bonante, Dolfo 11, Tondo 5, Bevilacqua 5, Kody 3, Silva, Scaltriti (L), Marchiani 1, Morgese 1, Douglas-Powell 1. Non entrati: Benaglia. Allenatore: Cantagalli.

ARBITRI: Frederick Moratti e Fabio Scarfò.

NOTE:  Spettatori 600, incasso 1500, durata set: 22′, 28′, 25′; tot: 75′. Tonno Callipo Calabria: bs 12, ace 3, ric. pos. 50%, ric.perf. 27%, att. 54%, muri 8. Conad Reggio Emilia: bs 10, ace 0, ric. pos. 44%, ric.perf. 16%, att. 46%, muri 2.

Classifica: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 24, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 23, Globo Scarabeo Civita Castellana 19, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 16, Volley Potentino Potenza Picena 15, Cassa Rurale Cantù 13, VBC Mondovì 12, Materdominivolley.it Castellana Grotte 12, Emma Villas Siena 11, Sieco Service Ortona 10, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 9, Club Italia Roma 9, Aurispa Alessano 9, Conad Reggio Emilia 7.

s. m.