La Vibonese cade in casa della Cavese

Il gol di Allegretti a tre minuti dalla fine serve solo ad accorciare le distanze di un risultato che i campani mettono al sicuro già nel primo tempo. Sull’1-0 Cosenza si fa parare un calcio di rigore.

Il gol di Allegretti a tre minuti dalla fine serve solo ad accorciare le distanze di un risultato che i campani mettono al sicuro già nel primo tempo. Sull’1-0 Cosenza si fa parare un calcio di rigore.

Informazione pubblicitaria
Il rigore di Cosenza parato dall'estremo difensore campano
Informazione pubblicitaria

Il solito Allegretti fa il suo, va a segno anche nella trasferta di cava de tirreni contro la Cavese ma alla Vibonese non basta per avere ragione di un avversario coriaceo, attento e determinato quanto basta a mettere al sicuro il risultato nel primo tempo e controllarlo fine al termine del match. Non a caso i campani dominano ora la classifica del girone I di serie D grazie alla contemporanea e inaspettata sconfitta del Siracusa a Lamezia Terme in casa della Vigor.

Informazione pubblicitaria

L’undici di Di Maria come al solito non si risparmia, mette in campo una prova generosa e volitiva ma non riesce tuttavia, nonostante gli sforzi, a pareggiare i conti come probabilmente avrebbe anche meritato, specie nella seconda parte della gara. Il primo parziale è, infatti, appannaggio dei padroni di casa che partono subito schiacciando l’acceleratore e trovando il vantaggio già al 10’ con De Rosa.

I rossoblù non si lasciano intimorire dallo sprint campano e si fanno pericolosi in pressing tanto da ottenere un calcio di rigore al 25’ che capitan Cosenza si fa però intercettare da Conti. Il raddoppio della Cavese, firmato Sabatucci arriva sul finire del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d’angolo, punendo per la seconda volta il portiere vibonese Barbieri all’esordio. Nonostante gli sforzi nella ripresa, non riesce la rimonta di Da Dalt e compagni che comunque accorciano con Allegretti a tre minuti dal fischio finale.

Il tabellino della gara:
Cavese 2
Vibonese 1

CAVESE (4-4-2): Conti; Cicerelli, Sabatucci, Galullo, Donarumma; D’Ancora (46’st Mansi), Di Deo, Ausiello, Giannattasio (36’st Aliperta); De Rosa (36’pt Puntoriere M.), Varriale. A disposizione: Cirillo, Zaccariello, Notaroberto, Petti, Bongermino, Tedesco. Allenatore: Longo.

VIBONESE (4-2-3-1): Barbieri; Castaldo, Bertini, Scoppetta (22’st Garat), Patti (43’st Calemme); Cosenza (1’stAllegretti), Cuomo; Da Dalt, Crucitti, Puntoriere G.; Saraniti. A disposizione: Parisi, Paviglianiti, Vallone, Buda, Ferrario, Lavilla. Allenatore: Di Maria.

ARBITRO: Moro di Schio

MARCATORI: 10’pt De Rosa (C), 42’pt Sabatucci (C), 42’ st Allegretti (V)

La classifica del girone I di serie D: Cavese 35, Siracusa 33, Frattese 32, Sarnese 28, Due Torri 28, Reggio Calabria 27, Aversa Normanna 26 (-2), Vibonese 26, Leonfortese 24, Gragnano 23, Palmese 23, Marsala 22, Noto 21, Rende 19, Agropoli 18, Roccella 16, Gelbison 14, Scordia 11, Vigor Lamezia 10 (-1).