lunedì,Maggio 17 2021

Vibo, virtuale passaggio di consegne tra Putrino e il neo assessore allo Sport: «Ecco cosa è pronto»

Dopo i complimenti alla Vibonese e alla Callipo Volley, il presidente del Consiglio comunale elenca le opere e le iniziative che ora saranno oggetto dell’attività amministrativa di Michele Falduto

Vibo, virtuale passaggio di consegne tra Putrino e il neo assessore allo Sport: «Ecco cosa è pronto»
Il PalaBorsellino nel quartiere Moderata Durant

«Ho aspettato la salvezza della Vibonese sul campo e la fine della SuperLega Volley, per potermi complimentare sia con il presidente Pippo Caffo che con il presidente Pippo Callipo, ai quali mi lega un rapporto che si perde negli anni e quindi un affetto molto particolare. I complimenti per la stagione sportiva disputata con un risultato finale positivo, e addirittura brillante per la Callipo». Esordisce così il presidente del Consiglio Comunale di Vibo Valentia, Rino Putrino, all’indomani della salvezza matematica della Vibonese e della chiusura del massimo torneo nazionale di Volley.

Comune Vibo, il presidente del Consiglio Rino Putrino

«Le due massime realtà sportive cittadine, si sono espresse al meglio, in una stagione pur difficile per ovvi motivi e con tante difficoltà. Nonostante tutto la squadra rossoblù ha ottenuto la salvezza matematica con un turno di anticipo tra i professionisti, dopo un girone d’andata a tratti spettacolare, mentre i giallorossi di Baldovin hanno davvero rischiato l’impresa, con una fantastica qualificazione ai play off, cedendo solo all’ultimo scambio. Con entrambe le Società, per più di un ventennio, ho vissuto esperienze indimenticabili che mi fanno sentire di famiglia in entrambe le Società. Complimenti davvero per questo campionato appena concluso e gli auguri per un futuro sempre migliore».

Putrino, poi, ha colto l’occasione per fare gli auguri di buon lavoro al neo assessore a Sport, Spettacolo e Turismo, Michele Falduto, ricordando che per alcuni mesi, in qualità di consigliere delegato, ha curato gli stessi settori.

«Onorato del ruolo che sto rivestendo oggi – si legge in una nota -, non mancherò comunque di supportare e contribuire se richiesto, con la mia esperienza, fatta di vita vissuta in mezzo alla gente, sui campi da gioco e sui palchi, tra calcio, volley, musica e teatro. Sono praticamente pronti i bandi di gara per l’aggiudicazione delle strutture di S. Aloe e della Sacra Famiglia sui quali abbiamo lavorato a suo tempo con il responsabile dell’ufficio sport geometra Carmelo Sestito, molto competente in materia, con il vice Sindaco dottor Primerano e con lo stesso Michele Falduto, su impulso del sindaco Limardo».

Inoltre, ha ricordato che è stata definita «a suo tempo, la gara per l’assegnazione del Bocciodromo». Con riguardo allo stadio cittadino, il presidente del Consiglio comunale ha ricordato che «manca solo l’ultimo atto, per il definitivo trasferimento della proprietà dello Stadio Luigi Razza, per il quale ho avuto nel tempo le dovute interlocuzioni col Demanio di Catanzaro e con il direttore della Scuola di polizia».

Infine, con riferimento alla «consegna definitiva del PalaBorsellino (il campo coperto che si trova nel quartiere di Moderata Durant, ndr), manca qualche dettaglio tecnico, che certamente l’assessore Falduto saprà portare a termine e la struttura potrà così diventare pienamente operativa e vedere l’inizio delle attività sportive».

Articoli correlati

top