Serie D, la volata finale infiamma i tifosi della Vibonese (VIDEO)

Al “Luigi Razza” supporter vicini alla squadra che domenica ospiterà l’Igea Virtus e sugli spalti ognuno da il suo consiglio agli Orlandi boys. Il dg Beccaria: «Noi più forti di Nocerina, Troina e torti federali» 

Al “Luigi Razza” supporter vicini alla squadra che domenica ospiterà l’Igea Virtus e sugli spalti ognuno da il suo consiglio agli Orlandi boys. Il dg Beccaria: «Noi più forti di Nocerina, Troina e torti federali» 

Informazione pubblicitaria
Un tifoso della Vibonese
Informazione pubblicitaria

 Il grido è uno e uno solo: “Forza Vibonese” e via dritti in Serie C. Contro ogni torto subito. Ogni polemica. I tifosi del club rossoblù non hanno dubbi: la squadra di Orlandi può e deve tornare tra i professionisti entrando dalla porta principale: la vittoria del campionato. Le gare al gong restano quattro. Le antagoniste sempre due: Nocerina e Troina che ad oggi condividono la prima posizione con Allegretti e compagni. E se i siciliani si giocheranno tutto tra casa e Campania, i molossi una buona fetta di Serie C se la giocheranno proprio in Calabria, contro Cittanovese e Roccella. Due alleate speciali per i rossoblù che, tuttavia, dovranno soprattutto pensare a se stessi. Anche perché guardando gli altri il rischio di cadere, come già successo, è alto.   

Informazione pubblicitaria