lunedì,Giugno 21 2021

La Vibonese Primavera 3 travolta in casa 2-7 dalla capolista Palermo

Al Marzano di Vibo Marina i ragazzi di mister La Malfa mettono in campo un’ottima prestazione nel primo tempo ma nella ripresa si arrendono allo strapotere degli ospiti

La Vibonese Primavera 3 travolta in casa 2-7 dalla capolista Palermo
Un'azione di Vibonese-Palermo

I ragazzi guidati da mister La Malfa hanno fatto del loro meglio, ma il loro meglio non è bastato. Allo stadio “R. Marzano” di Vibo Marina si è disputata la decima giornata, terza di ritorno, del trofeo “D. Berretti” girone G, con la Vibonese Primavera 3 che aveva di fronte la capolista Palermo.

La partita era iniziata nel migliore dei modi, con la Vibonese under 17 già in vantaggio al secondo minuto grazie al goal di ManuelRando, ma il Palermo riusciva quasi subito a portarsi in parità. Era ancora la squadra rossoblù a passare in vantaggio al 23’ con un tiro di Leone, per poi subire nuovamente la rete del 2-2. Alla fine del primo tempo la gara si chiudeva sul punteggio di 3-2 per i rosanero palermitani che tornavano in vantaggio con un goal dell’attaccante Corona.

Un primo tempo con continui capovolgimenti di fronte, con una Vibonese che riusciva ad esprimere un ottimo calcio contro una squadra ben messa in campo. La seconda frazione di gara faceva però registrare un vistoso calo di rendimento da parte della squadra di casa, che perdeva la lucidità e l’incisività con cui si era fatta ammirare nel primo tempo, forse complice anche l’elevata temperatura della giornata.

Forte anche della superiorità numerica, grazie alle due espulsioni di Polimeni prima e di Maragò subito dopo, il Palermo prendeva definitivamente le redini della gara e riusciva a segnare altri quattro goal alla Vibonese rimasta in nove. La partita si chiudeva con il punteggio di 7-2, risultato che consente al Palermo di restare da solo in vetta alla classifica del girone.

«Nonostante avessimo di fronte la capolista, squadra ben organizzata e con una maggiore esperienza alle spalle – ha dichiarato a fine partita il responsabile del settore giovanile, CarloLico – abbiamo disputato un buon primo tempo esprimendo un calcio di buon livello. Poi la squadra ha perso la compattezza e lo smalto che aveva fatto vedere nella prima frazione della partita. La Primavera 3 della Vibonese è la squadra piùgiovane del girone per cui esistono ancora ampi margini di crescita. I risultati non sono stati sempre rispondenti alla qualità del gioco espresso, occorre che i ragazzi maturino e sappiano gestire al meglio le loro potenzialità».

Articoli correlati

top