Tonno Callipo, c’è il nuovo direttore sportivo: da Trento arriva Ninni De Nicolo

Pugliese, 37 anni, nello scorso campionato ha ricoperto il ruolo di talent scout nella società trentina. Callipo: «Grandi aspettative per il rilancio della pallavolo vibonese»

Pugliese, 37 anni, nello scorso campionato ha ricoperto il ruolo di talent scout nella società trentina. Callipo: «Grandi aspettative per il rilancio della pallavolo vibonese»

Informazione pubblicitaria
Ninni De Nicolo
Informazione pubblicitaria

«Comunico con piacere che, nell’ambito della riorganizzazione della Volley Tonno Callipo Calabria, il nuovo direttore sportivo, per la prossima stagione agonistica sarà Ninni De Nicolo, originario di Terlizzi che nella sua Puglia ha maturato una significativa e pluriennale esperienza con la Pallavolo Molfetta nella scalata dalla serie B1 fino alla serie A1». È quanto dichiara in una nota il presidente della Tonno Callipo Calabria Pippo Callipo, scoprendo le carte dopo le dimissioni dal ruolo di Francesco Prestinenzi, per lungo tempo dirigente della società giallorossa. De Nicolo, 37 anni, nella stagione appena conclusasi ha ricoperto il ruolo di talent scout nella Trentino Volley, con l’obiettivo di individuare giocatori promettenti attraverso la visione e l’analisi dei principali campionati sia in Italia che all’estero.

Informazione pubblicitaria

«Il suo compito, che svolgerà a stretto contatto con me e con l’allenatore – prosegue Callipo -, sarà quello di organizzare una squadra in grado di ridare vigore alla pallavolo vibonese. E’ la prima volta che la nostra società si affida ad un direttore sportivo proveniente da altre realtà e le aspettative sono molto alte; sono sicuro che le forti motivazioni che hanno spinto Ninni De Nicolo ad accettare tale ruolo nella nostra società gli consentiranno di lavorare al meglio per il raggiungimento di traguardi importanti».

LEGGI ANCHE:

Colpo di scena alla Tonno Callipo Volley, si dimette il direttore sportivo Prestinenzi