Corsa su strada, terzo posto a Palmi per l’Atletica San Costantino

Pietro De Vita, atleta in forza alla società vibonese, ottiene il podio nella sua categoria al 29esimo Trofeo della Società operaia di mutuo soccorso

Pietro De Vita, atleta in forza alla società vibonese, ottiene il podio nella sua categoria al 29esimo Trofeo della Società operaia di mutuo soccorso

Informazione pubblicitaria
L'Atletica San Costantino a Palmi
Informazione pubblicitaria

Si è svolta nella giornata di ieri, martedì 1 maggio, a Palmi, la 29esima edizione del Trofeo Soms, corsa podistica su strada di 8,4 km, organizzata dalla Società operaia del mutuo soccorso con la collaborazione della società di atletica Barbas Rc 366. La calda giornata, caratterizzata da temperature estive non ha frenato la voglia e l’entusiasmo dei tanti atleti che si sono presentati ai nastri di partenza per partecipare alla manifestazione. «È stato – spiega il presidente dell’Atletica San Costantino, Raffaele Mancuso, presente all’evento – un percorso di gara molto tecnico con leggeri sali-scendi, ma pur sempre una competizione pura che ha visto la presenza di atleti di alto valore, podisti che in ogni occasione dimostrano grande passione per questo meraviglioso sport che è l’atletica. Una manifestazione ben riuscita – prosegue Mancuso -, ma il plauso va agli organizzatori per aver sapientemente saputo regalare a tutti i partecipanti una bella domenica di sport». 

Informazione pubblicitaria

Nell’occasione, come detto, non sono mancati gli atleti dell’Atletica San Costantino, in cerca di conferme dopo le belle prestazioni di inizio stagione: Pietro De Vita, con il tempo di 31’12”, giunto sul terzo gradino del podio della sua categoria; Antonino La Torre 33’06”; Antonino Panuccio 34’11”; Fortunato Baldo 34’23”; Francesco Grande 34’32”; Giuseppe Mazzitello 34’50”; Giuseppe Cusimano 37’45”; Tommaso Fortuna 38’57”; Annunziato Briga 40’42” e Raffaele Mancuso 44’02”.  

«Una bella occasione – afferma ancora Mancuso – questa di Palmi per confermare i buoni risultati e puntualmente non tardano ad arrivare. Ancora conferme positive per l’Atletica San Costantino Calabro che torna da Palmi con la consapevolezza che la costanza premia. Un’occasione quella di Palmi che lascia un segno più che positivo per l’Atletica San Costantino Calabro che continua a collezionare importanti risultati. La stagione estiva com’è noto ha molte gare in calendario e i buoni propositi non mancano per fare belle prestazioni e collezionare preziosi risultati, senza paura che le gambe cedano e possano farci cadere, ma ricordando sempre che le nostre gambe saranno le stesse che ci rimetteranno in piedi».