La Vibonese e il sogno della Serie C, la promozione si decide al “Granillo”

Lo spareggio tra i rossoblu e il Troina, per decretare la vincitrice del campionato, si disputerà domenica alle ore 16 a Reggio Calabria

Lo spareggio tra i rossoblu e il Troina, per decretare la vincitrice del campionato, si disputerà domenica alle ore 16 a Reggio Calabria

Informazione pubblicitaria

Si disputerà domenica 13 maggio alle ore 16:00 allo Stadio “Granillo” di Reggio Calabria lo spareggio promozione di Serie D tra Vibonese e Troina. La finalissima per decretare la vincitrice del campionato ed incoronare la regina che nella prossima stagione giocherà in Serie C.

Le reazioni. La scelta di Reggio fa sorridere la Vibonese anche se per i massimi dirigenti rossoblu il teatro della sfida contro il Troina rappresentava solo un dettaglio.  «Reggio sarà più semplice logisticamente ma per noi cambia poco – commenta a caldo il presidente rossoblu, Pippo Caffo. Sono sicuro che i nostri tifosi ci avrebbero seguito dappertutto». Spinto dagli stessi sentimenti il direttore sportivo della Vibonese, Simone Lo Schiavo: «San Cataldo e Nocera sono già il passato – spiega – adesso dobbiamo pensare solo allo spareggio. Sarebbe davvero un peccato – rimarca il diesse – perderci questa ciliegina sulla torta dopo un’annata che comunque rimarrà storica per risultati ottenuti e record sgretolati». Numeri straordinari, quelli inanellati dal gruppo di Nevio Orlandi (che al Granillo ha vissuto la Serie A con la Reggina), che però non sono bastati ad agguantare la terza serie nazionale. «Arriviamo allo spareggio – sottolinea l’allenatore Nevio Orlandi – dopo una rincorsa ed una rimonta eccezionale. Sembrava impossibile a gennaio e invece siamo qui. Ci presenteremo al match, sperando di recuperare qualcuno degli acciaccati ( Allegretti e Da Dalt su tutti), senza nessun rammarico e nessun altro pensiero in testa. Il destino ha voluto che fosse spareggio? Mai contraddire il destino» – chiosa Orlandi.

Per la gara sarà effettuata la prevendita dei biglietti nelle rispettive città delle società. Attesi 1500 spettatori da Vibo e 600 da Troina.

LEGGI ANCHE: Serie D, Vibonese e Troina allo spareggio (VIDEO)