Biliardo, Nazzareno Fedele si aggiudica il “Torneo Colloca”

La manifestazione sportiva giunta alla sua settima edizione si è svolta presso lo Sporting Club su iniziativa del Comitato provinciale Fibis.

La manifestazione sportiva giunta alla sua settima edizione si è svolta presso lo Sporting Club su iniziativa del Comitato provinciale Fibis.

Informazione pubblicitaria
Alcuni dei partecipanti al Torneo Colloca
Informazione pubblicitaria

Organizzato dal Comitato Provinciale della Federazione Italiana Biliardo Sportivo di Vibo Valentia, si è concluso l’ormai tradizionale Torneo di Biliardo “Sporting Club Enrico Colloca”. A distanza di 3 anni dall’ultimo titolo vinto, Nazzareno Fedele si ripete in grande stile aggiudicandosi la settima edizione.

Informazione pubblicitaria

Sette incontri vinti consecutivamente consegnano così un successo netto ed incontrastato nel quale spiccano le vittorie in semifinale sul fortissimo Antonello Russo ed in finale contro Vittorio Carullo che aveva avuto la meglio su Gianni Ceraso nell’altra semifinale. La gara, organizzata con la formula dei 5 birilli a 80 punti e goriziana semplici e doppi a 400 punti, ha visto la partecipazione di 24 giocatori suddivisi in 4 gironi eliminatori, confrontarsi con grande fair play in una splendida cornice di pubblico.

La consegna delle coppe è stata preceduta dal saluto del Presidente dello Sporting Club Enzo Giunta che ha espresso il proprio compiacimento per l’evento e ha sottolineato come il biliardo abbia conquistato, nel panorama sportivo, quella posizione che compete ad esso, lontano da vecchi e superati stereotipi. «Tutti i partecipanti hanno dato prova di come il biliardo possa essere interpretato nella maniera migliore – ha dichiarato Giunta – e cioè con quel senso di cavalleria che stabilisce il reciproco rispetto fino all’ultima giocata, quella determinante ai fini del risultato, ma ugualmente vissuta con assoluta sportività da entrambi i contendenti».

«Possiamo dire che la vittoria è meritatissima – ha dichiarato inoltre Ciro Congestrì uno dei principali organizzatori del torneo – anche in virtù della performance che Fedele ha espresso durante l’intero arco della manifestazione con il suo gioco lineare, concreto e a volte spettacolare. Il biliardo, grazie anche ai progetti che si stanno realizzando presso il nostro club con gli alunni di alcune scuole della città, si sta diffondendo tra i giovani e ciò fa ben sperare sul futuro di questa interessantissima disciplina sportiva».