Danza sportiva, due vibonesi sul tetto d’Italia: la storia dei baby talenti Antonio e Ilaria

Undici e dodici anni. ballano insieme da due. In 24 mesi hanno messo in tasca già due titoli nazionali. L’ultimo a Rimini nell’ultimo weekend. Sono il futuro del ballo italiano

Undici e dodici anni. ballano insieme da due. In 24 mesi hanno messo in tasca già due titoli nazionali. L’ultimo a Rimini nell’ultimo weekend. Sono il futuro del ballo italiano

Informazione pubblicitaria
I baby campioni Antonio e Ilaria
Informazione pubblicitaria

L’inizio per gioco. Poi la passione che cresce man mano fino ad entrarti in vena e raggiungere il cuore. Il ritmo. La musica. L’armonia. Il sincronismo. La danza. Quella che ha fatto incontrare Antonio Dubrivnyy e Ilaria Coloca. Rispettivamente undici e dodici anni. Due bambini ma già due “grandi” del ballo sportivo italiano. Seguiti dai maestri Gregorio Corello e Darya Suslova, i piccoli ballerini vibonesi della “Asd Art Dance” hanno trionfato agli ultimi campionati italiani (FIDS) di Rimini aggiudicandosi il titolo nazionale nella combinata “10 balli under 15”. Ma non solo. Alla manifestazione più importante dell’anno hanno strappato anche un terzo posto nelle danze “latino-americane classe A” ed un quarto piazzamento nella competizione “standard”. Una conferma per i due danzatori calabresi che nella loro bacheca personale possono vantare già un titolo italiano classe B nella categoria danze latino-americane conquistato lo scorso anno, più altri diversi titoli regionali. Antonio Dubrivnyy e Ilaria Coloca. Segnatevi questi nomi. Sentirete parlare a lungo dei due nuovi talenti del ballo sportivo nazionale. Made in Vibo Valentia. 

Informazione pubblicitaria

SportDance 2018: i numeri. Cala il sipario sui Campionati italiani di Danza Sportiva Fids e sull´edizione 2018 di SportDance, la più grande festa della Danza Sportiva al mondo che per undici giorni ha riempito i padiglioni della Fiera di Rimini e il territorio di Rimini di ballerini e di accompagnatori. Sono state 20mila le unità competitive (singoli, coppie e gruppi) scese in pista. La Fids, riconosciuta dal Coni, chiude l´edizione 2018 di SportDance con un 5% di incremento delle iscrizioni. Ai Campionati Italiani sono stati 130 gli atleti scesi in pista. Nell´organizzazione della manifestazione hanno lavorato quasi un migliaio di persone. 650 i giudici, di cui 75 stranieri. Sono stati assegnati 20 mila medaglie e 37 mila attestati di partecipazione. 11 le giornate di gara, 4 i padiglioni coinvolti.