Serie C, Vibonese salvata da De Carolis: a Bisceglie agguanta il pareggio nel finale

Mister Orlandi azzecca la mossa dalla panchina ed il neo entrato attaccante rossoblù strappa ai pugliesi il primo punto dell’anno

Mister Orlandi azzecca la mossa dalla panchina ed il neo entrato attaccante rossoblù strappa ai pugliesi il primo punto dell’anno

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La Vibonese ringrazia Manuel De Carolis e saluta l’esordio nella ritrovata Serie C con un punto. I rossoblù lo strappano via con le unghie e con i denti da Bisceglie. La squadra che trova un splendido gol su rovesciata con Starita (al 27’) ma poi praticamente sparisce dal campo. O quasi. I calabresi reagiscono ma non riescono a trovare subito il pareggio. Ci vanno vicinissimo Ciotti nella ripresa (al 50’) e Melillo (al 72’). Due azioni quasi simili dallo stesso risultato: tiro a botta sicura con porta spalancata e pallone fuori clamorosamente. E quando la mira è giusta è il portiere di casa a metterci i guantoni e a blindare la propria porta. All’81’ Orlandi butta nella mischia De Carolis al posto di Finizio. E’ la mossa che spacca il match e regala il pari alla Vibonese al minuto ottantanove: corner battuto dagli uomini in rossoblù, incornata vincente del neo entrato e sconfitta evitata.

Informazione pubblicitaria