mercoledì,Giugno 29 2022

La Vibonese torna a sorridere, goleada contro il Marsala

L’undici di Di Maria si riscatta dopo le ultime deludenti prestazioni piazzando un perentorio 4-0 in casa dei siciliani e ora si prepara alla sfida contro interna contro il Siracusa.

La Vibonese torna a sorridere, goleada contro il Marsala

Un successo roboante, travolgente, ineccepibile. La Vibonese si scrolla di dosso i panni della bella ma incompiuta e torna a vestirsi di autorità prendendosi tre punti pesantissimi in una trasferta ostica in cui ritrova cinismo e determinazione e mette una pietra sopra la bruciante sconfitta rimediata nell’ultimo turno in casa contro il Rende.

In Sicilia l’undici di Di Maria ci arriva dopo salutare riflessione interna seguita all’ultima deludente prestazione e i risultati si vedono immediatamente sul campo, dove la squadra scende concentrata, consapevole dei propri mezzi e determinata a non lasciare nulla al caso. Lo fa fin dai primi minuti quanto è il bomber Allegretti a sciogliere il ghiaccio e a trovare la marcatura già all’ottavo. Gli fa eco, sempre nella prima frazione il capitano Cosenza, che raccogliendo i frutti di un’indecisione difensiva fulmina il portiere di casa Pizzolato.

La gara è in discesa, i rossoblù sono bravi a capitalizzare e al tempo stesso ad arginare le pretese dei siciliani. Ad archiviare ogni possibilità di recupero è ancora Cosenza, al nono della ripresa, trasformando il rigore che si procura in seguito ad un fallo subito in area. Da lì in poi è solo Vibonese che trova il poker pochi minuti dopo con Da Dalt, che torna a segno al 15’. La squadra del presidente Caffo rivede così la zona alta della classifica e mostra quella consapevolezza a lungo inseguita e di colpo ritrovata, confidando in una replica già nel prossimo turno, quando al Luigi Razza arriverà l’ex capolista Siracusa.

Il tabellino della partita:

Marsala 0

Vibonese 4

MARSALA: Pizzolato, Perricone, Sammartano, Palazzo, Gambuzza, Maltese, Corsino (dal 41′ s.t. Lanza), Giardina (dal 28′ s.t. De Vita), Cortese, Convitto, Manfrè (dal 21′ s.t. Licata). A disposizione: Lo Verde, Crivello, Cincotta, Pergolizzi, Riccobono, Di Giovanni. Allenatore: Pergolizzi.

VIBONESE: Parisi, Castaldo, Patti, Manzo, Scoppetta, Bertini (dal 37′ s.t. Paviglianiti), Da Dalt (dal 28′ s.t. Cuomo), Cosenza, Allegretti (dal 33′ s.t. Ferrario), Crucitti, Scapellato. A disposizione: Barbieri, Puntoriere, Garat, La Villa, Saraniti, Calemme. Allenatore: Di Maria.

ARBITRO: Angelucci di Foligno (assistenti: Caico di Agrigento e Bruno di Palermo).

MARCATORI: Allegretti all’8′, Cosenza al 32′ p.t.; Cosenza su rigore al 9′, Da Dalt al 15′ s.t.

La classifica del girone I di serie D: Frattese 41, Cavese 39, Siracusa 37, Reggio Calabria 32, Aversa Normanna 30, Vibonese 30, Sarnese 30, Due Torri 29, Leonfortese 29, Noto 26, Gragnano 25, Palmese 25, Marsala 23, Rende 22, Agropoli 22, Roccella 21, Gelbison 18, Scordia 13, Vigor Lamezia 12.

Articoli correlati

top