Superlega, Tonno Callipo in cerca di continuità attesa dalla sfida con Milano

Si gioca oggi pomeriggio a Busto Arsizio la gara valida per la penultima giornata del girone d’andata. Il libero Marra: «Umiltà e concentrazione per fare bene»

Si gioca oggi pomeriggio a Busto Arsizio la gara valida per la penultima giornata del girone d’andata. Il libero Marra: «Umiltà e concentrazione per fare bene»

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Torna in campo oggi, alle ore 18, la Tonno Callipo Calabria per la dodicesima giornata di campionato di Superlega. Ad attendere i giallorossi di coach Valentini la Revivre Axopower Milano. Con tre punti fondamentali messi in cascina contro Siena giovedì scorso, la Tonno Callipo arriva a Busto Arsizio con il morale alto. In terra lombarda si gioca la penultima di regular season del girone d’andata ed in palio ci sono punti pesanti in chiave Coppa Italia. La compagine di coach Valentini punta a trovare la necessaria continuità facendo tesoro dell’ottima prestazione messa in campo contro i toscani con la squadra che ha mostrato un ottimo piglio sia sotto il profilo squisitamente tecnico, sia dal punto di vista agonistico. La squadra è partita nel tardo pomeriggio alla volta del capoluogo lombardo, domattina è prevista la classica seduta di rifinitura pre-gara. Alla vigilia del match ecco il pensiero di capitan Davide Marra: «Con Siena è arrivata una vittoria molto importante per noi. Ora però dobbiamo subito pensare alla partita contro Milano perché di fronte avremo un avversario forte, con tante buone individualità, che sta facendo bene. Dovremo essere umili cercando di fare bene le nostre cose». Della sfida di oggi ha parlato anche il centrale Stefano Mengozzi, tra i migliori in campo contro l’Emma Villas Siena: «Veniamo da un’ottima prestazione corale contro Siena dove ha funzionato tutto molto bene. Ora andiamo ad affrontare Milano, una squadra ben allenata da coach Giani che mette in campo un gran bel gioco. Noi dobbiamo stare molto attenti e cercare di prendere spunto da quanto di positivo fatto contro Siena e metterlo in campo contro Milano». Quinta in classifica con 18 punti, la squadra di coach Andrea Giani proviene dalle ultime due sfide giocate contro le finaliste del recente Mondiale per Club. I meneghini hanno dapprima colto una grande vittoria casalinga contro la Lube Civitanova, mentre nell’ultimo match giocato in trasferta contro i Campioni del Mondo di Trento, Milano è uscita sconfitta con il punteggio di 3-0. Ragion per cui, Abdel-Aziz e compagni scenderanno in campo contro la Tonno Callipo con l’obiettivo di ritornare alla vittoria e di conquistare punti fondamentali per la corsa al miglior piazzamento in chiave Coppa Italia. Giani può contare su una squadra di grande qualità in tutti i reparti con Sbertoli in regia (a fare da secondo c’è l’ex giallorosso Izzo) e l’opposto olandese Abdel-Aziz vero e proprio cannoniere dei lombardi autore la scorsa stagione di una grandissima stagione. Al centro ecco tre centrali di assoluto valore come Piano, Bossi e lo sloveno Kozamernik, mentre in posto 4 c’è la coppia franco-canadese composta da Clevenot e Maar. Il libero, è il marchigiano Nicola Pesaresi. Sono 4 i precedenti tra le due compagini con il bilancio in perfetta parità. Due vittorie a testa per Revivre Axopower e Tonno Callipo. Gli ex di turno sono Marco Izzo (a Vibo dal novembre 2016 fino al termine della scorsa stagione) e Todor Skrimov (lo schiacciatore bulgaro ha militato nel club meneghino nelle stagioni 2015-15 e 2016-17. A dirigere il match saranno gli arbitri Marco Zavater del Comitato Fipav di Roma e Giuseppe Curto del Comitato Fipav di Trieste-Gorizia. 

Informazione pubblicitaria