mercoledì,Ottobre 27 2021

Vibonese, domenica contro la Turris per conquistare la prima vittoria

Nella quinta giornata del campionato di Serie C i rossoblù mirano ai tre punti. Il tecnico D’Agostino si aspetta una grande prova da parte della sua squadra

Vibonese, domenica contro la Turris per conquistare la prima vittoria

Alla ricerca di una vittoria. Nuovo impegno interno, domani alle 14,30, per la Vibonese e nuovo tentativo per cercare di agguantare i primi tre punti della stagione. Contro la Turris, al Luigi Razza, i rossoblù del tecnico D’Agostino sono chiamati a conquistare la vittoria ed è lo stesso allenatore a dichiarare, alla vigilia del confronto, di aspettarsi «una grande prestazione da parte della mia squadra, dando continuità a quanto di buono fatto domenica scorsa». [Continua in basso]

Magari la svolta può averla data proprio quella rete di Sorrentino arrivata nel finale della partita di Andria. Certo è che domenica, contro la Turris, la squadra di D’Agostino non può più steccare. «Sta a noi – aggiunge il tecnico – centrare l’obiettivo, giocando con lucidità, concentrazione e anche tranquillità». La vittoria non è ancora arrivata «e ci manca tanto – conclude il tecnico – e dobbiamo conquistarla per noi, la società e i tifosi».

Servono i tre punti, quindi, per abbandonare l’ultimo posto, per sorpassare in classifica la squadra campana e ovviamente per cancellare quel numero zero alla voce vittorie. Il tecnico rossoblù ritrova Ciotti, che rientra dalla squalifica, anche se Fomov ha fatto bene ad Andria. Da capire se fra i pali verrà riproposto Marson, oppure se verrà data nuovamente fiducia a Mengoni: con entrambi si va sul sicuro. Sicuro assente, dall’altro lato, il portiere Perina, espulso nel movimentato finale della gara di domenica scorsa. [Continua in basso]

Si gioca domenica alle 14,30 al Luigi Razza e si spera di poter avere una degna cornice di pubblico, per trovare ulteriori motivazioni, necessarie per spingere la Vibonese al successo. Arbitro del match: Matteo Centi di Terni.

top