Carattere

Giallorossi a caccia di punti salvezza nella sfida contro il team di coach Giani. Il diesse De Nicolo: «Mi aspetto orgoglio e cuore»

Il match di andata
Sport

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si prepara ad affrontare l’ultima partita casalinga della stagione. L’appuntamento è per domani pomeriggio alle 18 quando al PalaValentia i giallorossi avranno di fronte la compagine della Revivre Axopower Milano e per Marra e compagni l’obiettivo sarà quello di arrivare a conquistare i punti necessari per la salvezza. Settimana intensa, quella appena trascorsa, con coach Bagnoli che ha lavorato molto per provare a migliorare alcune situazioni di gioco che nell’ultima partita contro Verona hanno visto i giallorossi andare in difficoltà. Alla vigilia del match è il direttore sportivo Ninni De Nicolo a caricare il gruppo e tutto l’ambiente: «Mi aspetto dalla squadra una prova di orgoglio, ma soprattutto di cuore per fare punti che valgono una stagione. Gli spettatori, i tifosi dovranno essere l'ottavo uomo in campo». Quinta in classifica, la Revivre Milano di coach Giani punta a cancellare le due sconfitte consecutive subite contro Trento e Civitanova. Una squadra autrice di un grandissimo girone di ritorno che l’ha portata a raggiungere il quarto posto e che ora punta a trarre il massimo da queste ultime due giornate di campionato per provare ad ottenere la migliore posizione possibile in classifica in vista dei play off scudetto. Giani può contare su un collettivo importante al cui interno vi sono elementi di grande spessore sia sotto il profilo tecnico che fisico. Al palleggio c’è il giovane, classe 1998, Sbertoli, mentre l’opposto è il bombardiere olandese Abdel-Aziz. Al centro ecco la coppia composta dallo sloveno Kozamernik e da Bossi (che sta sostituendo l’infortunato Piano). In posto 4 la potenza del canadese Maar e la sagacia del francese Clevenot, senza contare l’ultimo arrivato dalla Cina, lo sloveno Cebulj. Il libero è Nicola Pesaresi. Sono cinque i precedenti tra le due società (2 i successi di Vibo, 3 quelli di Milano). Gli ex sono Todor Skrimov a Milano dal 2015 al 2017, Marco Izzo a Vibo Valentia dal 2016 al 2018 (dal 24/11/16). A dirigere il match sarà la coppia arbitrale composta da Gnani e Florian. Il terzo arbitro è Pasquali

Seguici su Facebook