domenica,Gennaio 29 2023

Calcio a cinque, presentato il primo campionato provinciale

Fase preliminare del torneo nazionale organizzato dall’Asi. Sei le squadre al via della competizione che si svolgerà tra Vibo Marina e Vibo città dal 15 febbraio a fine maggio.

Calcio a cinque, presentato il primo campionato provinciale

Si è ieri tenuta presso il palasport provinciale di Vibo Valentia, la presentazione per la stagione sportiva 2015/2016 della fase provinciale del campionato nazionale Asi riservata alla categoria maschile di calcio a 5 (per atleti che hanno compiuto il 14° anno di età), organizzata dal Comitato provinciale di Vibo Valentia in collaborazione con l’Asd Fc città di Vibo Valentia ed i settori provinciale e regionale Asi (Associazioni sportive e sociali italiane) Calabria .

Il torneo amatoriale è riservato ad atleti non tesserati Figc (è possibile solo nella fase provinciale e regionale l’utilizzo di un solo giocatore tesserato Figc). I campi di gioco dove si svolgerà il torneo saranno il Palasport comunale di Vibo Marina e il Palazzetto dello sport provinciale di Vibo Valentia. Sei le squadre al via del torneo che inizierà il prossimo 15 febbraio per concludersi a fine maggio.

La squadra campione e la squadra vincitrice della coppa disciplina del campionato provinciale avranno diritto a partecipare alle finali regionali del campionato Asi, che daranno il passaporto per la fase nazionale.
All’incontro erano presenti, oltre i rappresentanti delle squadre partecipanti, il delegato regionale calcio Amedeo Di Tillo, il delegato sezione arbitri Francesco Sansone, Anthony Lo Bianco del direttivo provinciale Asi, appositamente delegato dal presidente Michele La Rocca e il neo responsabile provinciale calcio Paolo Blandino.

«Da Vibo parte un nuovo input per il nostro settore e per l’Asi – osserva soddisfatto Di Tillo – e non vogliamo fermarci qui. Infatti, abbiamo scelto questa città anche come sede della prima edizione della Coppa Italia Calabria con data ancora da individuare. Il campionato provinciale è il primo passo di un cammino che mi auguro sarà proficuo. Ringrazio il presidente Michele La Rocca e il delegato Paolo Blandino per l’impegno profuso in questa fase. Sono convinto che insieme faremo grandi cose».

Articoli correlati

top