martedì,Novembre 30 2021

L’Atletica San Costantino protagonista nelle gare su strada a Lamezia e Torino

Nonostante il fermo imposto dalla pandemia, gli atleti vibonesi hanno raccolto successi finanche fuori regione

L’Atletica San Costantino protagonista nelle gare su strada a Lamezia e Torino

Dopo un periodo di stop dovuto al Covid, si ricomincia con le gare su strada e l’Atletica San Costantino Calabro nella domenica appena trascorsa si è resa protagonista nelle due importanti manifestazioni che si sono svolte a Lamezia Terme e a Torino. A Lamezia si è svolta la rinomata gara “Panoramica Primavera”, organizzata dalla società Violetta Club e valida come ottava prova del Campionato di società 10 km su strada. L’Atletica San Costantino Calabro era presente con gli atleti Antonio Mercatante, Tonino Panuccio, Italo Lococo e Rocco Donato. Tutti hanno fatto ottime prestazioni, nonostante il periodo di fermo dovuto alla pandemia durante il quale hanno comunque continuato a portare avanti il programma di allenamento, conseguendo così i risultati sperati pur con la consapevolezza di doversi migliore nelle gare future. [Continua in basso]

Nella città di Torino invece si è svolta la maratona e anche qui l’Atletica San Costantino Calabro era presente con l’atleta Giuseppe Mazzitello che ha portato a termine l’impresa dei 42 chilometri in 3 ore 41 minuti. Un’esperienza importante, che vede Mazzitello per la prima volta impegnato in una maratona: ha infatti portato a termine l’impresa tagliando il traguardo con grande emozione.

Soddisfazione negli ambienti dell’Atletica San Costantino, guidata da Raffaele Mancuso, che esprime parole di elogio per gli atleti che nelle gare di Lamezia e Torino hanno onorato con le loro prestazioni i colori della società: «L’emozione della corsa regala qualcosa in più alla propria vita: vale davvero la pena di investire tempo e fatica di farsi forza per trovare il coraggio di lanciarsi».

Articoli correlati

top