Corsa, ottimi piazzamenti per l’Atletica San Costantino alla Stranotturna di Catanzaro

La società vibonese conquista due podi con Elisabetta Grasso, prima di categoria, e Tommaso Fortuna, terzo di categoria

La società vibonese conquista due podi con Elisabetta Grasso, prima di categoria, e Tommaso Fortuna, terzo di categoria

Informazione pubblicitaria
I podisti dell'Atletica San Costantino
Informazione pubblicitaria

Si è svolta in pieno centro storico a Catanzaro la 17esima edizione della “Stranotturna”, una manifestazione podistica che si è snodata su un percorso di 8,250 chilometri. L’evento, organizzato dall’Asd Hobby Marathon Catanzaro con il patrocinio del Comune di Catanzaro, è ormai un appuntamento che rientra nel calendario della Fidal e ha rappresentato la sesta prova regionale CdS Master corsa su strada. Un’altra occasione per l’Atletica San Costantino Calabro presente i nastri di partenza con gli atleti Francesco Grande, Elisabetta Grasso, Tonino Panuccio, Italo Lococo, Antonio Mercatante, Giuseppe Mazzitello, Pasquale Rubino e Tommaso Fortuna. Una bella occasione che ha fatto registrare ancora una volta prestazioni soddisfacenti con tempi ragguardevoli che hanno portato alla conquista di due podi con Elisabetta Grasso, prima di categoria, e Tommaso Fortuna, terzo di categoria. Si arricchisce ancora il palmares dell’Atletica San Costantino Calabro, guidata dal presidente Raffaele Mancuso, e dei singoli atleti che in ogni occasione dimostrano sempre più attaccamento per questa squadra piccola realtà del territorio vibonese capace di grandi gesta. 

Informazione pubblicitaria