Vibonese versus Reggio, il derby finisce in parità

Al “Luigi Razza” Allegretti illude i padroni di casa, nella ripresa Maesano ristabilisce la parità.

Al “Luigi Razza” Allegretti illude i padroni di casa, nella ripresa Maesano ristabilisce la parità.

Informazione pubblicitaria
L'esultanza sul gol di Allegretti
Informazione pubblicitaria

La Vibonese batte un colpo, la Reggina, a sorpresa, e quando nessuno se lo aspettava, risponde. Allegretti illude, Maesano salva la barca dal naufragio di Vibo Valentia.

Informazione pubblicitaria

Nel recupero della ventinovesima giornata di campionato la squadra di Gaetano di Maria assapora i tre punti per 75 minuti, poi viene raggiunta dagli amaranto di Ciccio Cozza nell’unica sbavatura difensiva del match.

Era stato l’attaccante marchigiano a far volare i rossoblù con un tiro di controbalzo dritto all’angolino alla 14’ del primo tempo, per il vantaggio di casa. Gol numero 17 per il bomber di casa.

Superato il suo record personale di 16 reti in una stagione. Vibonese che ha controllato agevolmente il vantaggio nel corso della prima frazione.

Reggina assente o quasi se non per un tiro di De Marco alla mezzora bloccato da Parisi. Il portiere rossoblù si ripete anche al 15esimo della ripresa su Lavrendi poi però al 26’ il pipelet vibonese non trattiene il pallone sbattuto sul palo dopo l’incornata di De Bode e per Maesano è un gioco da ragazzi spingere il pallone in fondo al sacco.

Al Luigi Razza è 1-1 e sugli spalti neppure i tifosi di fede amaranto ci credono. Nel finale Reggina in 10 per l’espulsione di Corso. Forcing disperato della vibonese ma risultato inchiodato sul segno X. Un punto che stacca le due calabresi dalle pretendenti ai play off.

 

Il tabellino della partita:

VIBONESE 1

REGGIO CALABRIA 1

VIBONESE: Parisi, Castaldo, Patti, Crucitti (dal 10′ st Cuomo), Manzo, Scoppetta, Da Dalt (dal 33′ st Paviglianiti), Cosenza, Saraniti, Allegretti, Scapellato (dal 22′ st La Villa). A disposizione: Petrachi, Paviglianiti, Cuomo, Puntoriere, Garat, Bertini, La Villa, Ferrario, Duguet. Allenatore: Di Maria.

REGGIO CALABRIA: Licastro, Maesano, Carrozza, Roselli, Corso, De Bode, De Marco (dal 1′ st Bramucci), Forgione, Tiboni (dal 30′ st Cucinotti), Lavrendi, Oggiano (dal 1′ st Oggiano). A disposizione: Comandè, Cucinotti, Brunetti, D’Ambrosio, Bramucci, Foderaro, Cane, Castaldi, Zampaglione. Allenatore: Cozza.

ARBITRO: Mario Vigile di Cosenza.

NOTE: Spettatori circa 2000. Espulsi: Corso (doppia ammonizione). Ammoniti: Saraniti (V), Corso, Roselli e Zampaglione (R).

MARCATORI: Allegretti (V) al 14′ pt, Maesano (R) al 26′ st.