martedì,Febbraio 7 2023

Super Tonno Callipo, Gara 1 è tua – VIDEO

I giallorossi di Mastrangelo mettono in cassaforte la prima vittoria della serie superando in tre set la Globo Sora ed iniziando con il piede giusto il cammino verso la promozione in Superlega. Tutto il sestetto in gran serata davanti ad un PalaValentia gremito come non mai.

Super Tonno Callipo, Gara 1 è tua – VIDEO

Il primo round è della Tonno Callipo Calabria. La finale play off di serie A2 si apre infatti con la netta vittoria del sestetto giallorosso che, oggi in casa, fa sua Gara 1 superando in tre set la Globo Banca del Frusinate Sora e scalando così il primo gradino verso le tre vittorie che valgono la promozione in Superlega. Gara con poche sbavature quella di Vibo, che mette in mostra una pallavolo aggressiva e concreta impreziosita dall’eterna classe di capitan Casoli e dalla potenza esplosiva dell’opposto Michalovic. A rendere perfetta la serata vibonese anche una cornice di pubblico finalmente degna della posta in palio. Il PalaValentia, infatti, si riempie quasi del tutto regalando il bel colpo d’occhio delle tribune colorate di giallo e rosso.

La cronaca del match. L’avvio di gara è frizzante e combattuto. Sora prova un primo allungo (6-8) ma trova pronti i padroni di casa che rispondono colpo su colpo. Qualche errore in più in battuta per Vibo e sono gli ospiti a portarsi a +3 al riposo tecnico del set (9-12). Sora trova il punto del 14-18 in battuta e Mastrangelo getta nella mischia Silva De Araujo per dare lucidità alla ricezione. Ne giova anche l’attacco vibonese che confeziona il pareggio sul 19-19 grazie al colpo vincente di Michalovic. Il vantaggio arriva a muro con Forni (21-20). Sora replica a tono (21-22) ma Casoli rimedia (22-22). Sul nuovo vantaggio ospite c’è il time out di Mastrangelo. Al set point ci arriva per prima Vibo grazie all’attacco out di Sora (24-23). Il fallo in attacco ospite regala il primo set ai padroni di casa (25-23).

Casoli piazza un colpo d’esperienza per il vantaggio Vibo in avvio di secondo parziale (5-4) e Michalovic lo segue a ruota trovando un break personale in battuta e in attacco con la panchina di Sora che ferma il gioco (7-4). Due punti assegnati ai laziali dal video-check e il distacco si accorcia (8-7) con disappunto della panchina vibonese che si vede comminare anche un’ammonizione. Si viaggia punto a punto fino al riposo tecnico che vede avanti Vibo di un punto. Fase centrale equilibrata, Vedovotto prova l’allungo con il punto che vale il 19-17. Gli ospiti non mollano, il nuovo pareggio arriva sul 20-20. Botta e risposta continuo fino all’attacco out di Sora che vale il nuovo set point appannaggio di Vibo (24-23). Dopo la primo set ball annullata è Vibo a chiudere con Michalovic (foto) sul 26-24.

La Tonno Callipo vuole chiudere la pratica nei canonici tre set e spinge in apertura con Forni, sugli scudi in attacco e in battuta dove trova il punto fortunoso dell’8-6. Vantaggio che mantiene al riposo tecnico sul 12-10. Casoli è una spina del fianco dei laziali con una varietà di colpi impressionante: è lui a mettere a segno il 16-13. Forni rincara la dose e con una personale doppietta porta Vibo al 18-14. Ora Sora è in balia di Michalovic e compagni che dal 20-15 (favoriti anche da errori ospiti) si portano agevolmente sul 24-17 firmato ancora dall’opposto slovacco. Ed è sempre lui a chiudere definitivamente i giochi regalando a Vibo la vittoria in Gara 1 nel tripudio del palazzetto di casa. Si replica mercoledì 4 maggio, alle 20.30, al PalaGlobo di Sora.

Il tabellino della gara
Tonno Callipo Vibo 3
Globo Sora 0
(25-23, 26-24, 25-18)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli, Marra (L), Casoli 10, Michalovic 21, Forni 10, Vedovotto 9, Sardanelli, Silva De Araujo, Presta 10. Non entrati: Korniienko, Ferraro, Maccarone, Corrado. Allenatore: Mastrangelo.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Fabroni, Mariano 6, Festi 3, Santucci (L), Bacca 2, Rosso 14, Hoogendoorn 18, Buzzelli, Giglioli 5, Marrazzo 1, Sperandio. Non entrati: Lucarelli, Mauti. Allenatore: Soli.

ARBITRI: Bellini, Spinnicchia.

NOTE – Spettatori 2000, incasso 5100, durata set: 30′, 36′, 30′; tot: 96′.

L’ultimo punto di Vibo:

top