sabato,Luglio 2 2022

Vibonese, i play off sono aritmetici

In serie D la Vibonese blinda i play off ma rischia di perdere il quarto posto. La beffa la serve la Cavese ai titoli di coda.

Vibonese, i play off sono aritmetici

Alla Vibonese non basta Allegretti per battere la Cavese. Il gol del bomber marchigiano serve però ai rossoblù per blindare i play off seppur con l’incognità quarto o quinto posto.

A beffare ai titoli di coda i ragazzi di Gaetano di Maria è Maraucci. Un gol che nega l’aritmetica quarta piazza in graduatoria generale ma garantisce la partecipazione agli spareggi promozione. Contro chi, i rossoblù, lo scopriranno solo domenica prossima.

Peccato perché il match contro la corazzata campana era ben incanalato. Al 6’ arriva il vantaggio con un rasoterra di Allegretti che prima di finire in rete colpisce il palo. Pochi minuti più tardi Saraniti sfiora il raddoppio. Al 20’ arriva la risposta della Cavese. Occasione per De Rosa che manca però di precisione. La Vibonese chiude in vantaggio la prima frazione di gioco.

Nella ripresa i padroni di casa non abbassano la guardia e gli ospiti faticano a tenere il passo. Al 39’ Saraniti ancora protagonista lascia sfumare l’occasione che potrebbe chiudere definitivamente i conti. Ne approfitta dunque la Cavese che nel pieno recupero gela il Luigi Razza. De Rosa indovina l’assist e Maraucci con un colpo preciso affonda Petracchi che nulla può. E’ il gol del pari.

Così come contro la Leonfortese, i Di Maria boys vengono beffati nel finale.

Un punto che evita il KO alla squadra di Longo, ancorata al terzo posto. I rossoblù, con i play off assicurati, e con la Reggina appaiata in classifica, si preparano all’ultima partita contro un’ormai retrocessa Vigor Lamezia per tentare di chiudere la stagione regolare al quarto posto. Amaranto dello stretto permettendo.

Articoli correlati

top