lunedì,Febbraio 6 2023

Eccellenza: Espinosa e Cotardo protagonisti nella partita del Soriano – Video

Il giovane centrocampista, subentrando a gara in corso, ha segnato il suo primo gol in rossoblù e il portiere ha parato un rigore. Riviviamo le emozioni della partita nel servizio

Eccellenza: Espinosa e Cotardo protagonisti nella partita del Soriano – Video
L'ingresso in campo di Espinosa durante la partita fra il Soriano e il Gallico Catona

Sono due delle novità presentate in estate dal direttore generale Mimmo Varrà. Sono arrivati quasi nel silenzio, ma con il tempo e con il lavoro, hanno mostrato buoni numeri e una certa affidabilità. Stiamo parlando di Cotardo e di Espinosa. Entrambi, nella gara pareggiata in casa contro il Gallico Catona, sono risultati decisivi ai fini del risultato. Un pari non era certo nei piani del Soriano, che doveva sfruttare meglio il turno “casalingo” contro un avversario che lo segue in classifica, ma per come si erano messe le cose, meglio così. [Continua in basso]

Simone Cotardo riceve i complimenti dei compagni dopo aver parato il rigore

Dicevamo dei protagonisti: e allora Simone Cotardo ha tenuto in piedi il Soriano parando un rigore dopo una decina di minuti. E pensare che non doveva giocare, ma l’infortunio nel riscaldamento di Menendez, ha costretto mister Scorrano a mandarlo in campo. Bisogna però dire che il Soriano ha due portieri affidabili. Classe 2000, Simone Cotardo ha risposto presente quando è stato chiamato in causa, per la gioia del preparatore dei portieri, Alfredo Tedesco. Juan Carlos Espinosa, classe 2004, è stato gettato nella mischia dal tecnico Scorrano per cercare di movimentare, con i cambi, una manovra offensiva che diventa puntualmente farraginosa quando si tratta di battere a rete. Tanto gioco da parte del Soriano, tanto possesso palla, ma pochi tiri in porta. Sotto quest’ultimo aspetto bisogna sensibilmente migliorare e non è da escludere un intervento sul mercato. Per Espinosa, comunque, una partita da ricordare con un gol, siglato all’ultimo minuto, che vale moltissimo a livello personale e anche di gruppo. Nel momento in cui non si è riusciti a vincere, allora è stato fondamentale non aver perso.

Articoli correlati

top