Volley, Vibo in Superlega ma dovrà cambiare “casa”

Il Consiglio d’amministrazione della Lega pallavolo ha dato il via libera alla domanda di ripescaggio della società giallorossa invitandola a disputare il maggior numero d’incontri nell’impianto di capienza superiore a 3000 posti già esistente in provincia

Il Consiglio d’amministrazione della Lega pallavolo ha dato il via libera alla domanda di ripescaggio della società giallorossa invitandola a disputare il maggior numero d’incontri nell’impianto di capienza superiore a 3000 posti già esistente in provincia

Informazione pubblicitaria
Il PalaValentia gremito per le finali Play off
Informazione pubblicitaria

“Il Consiglio di amministrazione della Lega Pallavolo Serie A, ai sensi dell’articolo 3.3 del Regolamento organico dei campionati di pallavolo di Serie A maschile, ha preso atto dell’istanza di richiesta della Callipo Sport di una licenza per la Superlega UnipolSai. Il Consiglio ha deliberato l’attribuzione della licenza per la partecipazione al campionato, dopo aver verificato l’esistenza di tutti i requisiti richiesti dai vigenti regolamenti di Lega e Fipav e condiviso integralmente il progetto proposto dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia” E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa dalla Lega pallavolo a seguito della riunione nel corso della quale è stato dato il placet al ritorno della Tonno Callipo nel massimo campionato nazionale di volley.

Informazione pubblicitaria

Volley, accolta la domanda di ripescaggio: Vibo giocherà in Superlega

Inoltre il Consiglio ha sottolineato per iscritto al presidente Pippo Callipo “il proprio gradimento affinché la squadra disputi il maggior numero di partite possibile nell’impianto di capienza superiore ai 3.000 posti già esistente in provincia”. Il riferimento è al Palasport provinciale di località “Maiata”, dove la Tonno Callipo, a questo punto, è stata invitata a disputare almeno gli incontri di cartello.

“Siamo lieti di salutare il ritorno ai massimi livelli della Tonno Callipo Calabria – ha detto il presidente di Lega, Albino Massaccesi -. Il Consiglio di Lega ha ritenuto giusto premiare il costante impegno del presidente Callipo nella promozione del nostro sport, un imprenditore che, con lo stesso coraggio e passione con cui affronta la propria missione industriale, regala una grande squadra a tutta la sua regione”. 

Volley. Ufficiale: è Waldo Kantor il nuovo allenatore di Vibo Valentia

“Ringrazio la Lega pallavolo – ha commentato dal canto suo Pippo Callipo – e tutte le società associate per aver accolto con favore la nostra istanza di partecipazione alla Superlega. Ero quasi certo di questa decisione perché sapevo che avrebbe pesato anche la nostra storia, quella costruita in questi decenni di impegno e serietà costante; la nostra correttezza nei confronti delle istituzioni sportive, la puntualità nell’assolvere i nostri impegni nei confronti di tecnici, atleti e staff in genere. Così come so che ha contribuito anche l’educazione e la lealtà sempre dimostrata dai nostri tifosi e dal nostro pubblico constatata più volte anche dai dirigenti della Lega pallavolo”.

Il 30 giugno scadranno i termini per la consegna della documentazione da parte di tutti i club di Serie A alla Commissione ammissione campionati, per le opportune verifiche.