Vibonese, tra i pali ecco Giulio Cetrangolo

L’estremo difensore cresciuto nel settore giovanile della Reggina era già stato contattato la scorsa estate

L’estremo difensore cresciuto nel settore giovanile della Reggina era già stato contattato la scorsa estate

Informazione pubblicitaria

Arriva con un anno di ritardo, ma finalmente Giulio Cetrangolo è un giocatore della Vibonese. Il portiere campano, classe ’97, cresciuto nel Settore giovanile della Reggina (con apparizioni in prima squadra), era stato contattato dal ds Marcello Battaglia anche la scorsa estate.

A distanza di un anno, Cetrangolo ha accettato la corte della Vibonese, nonostante le numerose richieste, dettate dal valore di un portiere che fin da piccolo ha mostrato ottime doti, tanto da suscitare le attenzioni delle varie Nazionali di categoria.

L’ex numero uno della compagine amaranto è reduce da un campionato di Serie D disputato con il Monza.

Da questa mattina è a tutti gli effetti un nuovo calciatore della Vibonese e si aggiunge a Lettieri e Angeli, oltre ai riconfermati Saraniti e Scapellato.